11 Gennaio Gen 2015 1509 2 years ago

A Jakob Dorigoni e Sofia Beggin le maglie tricolori juniores

Entusiasmante duello nella gara maschile, con Stefano Sala secondo in volata, nella gara femminile si piazzano ai posti d’onore Alessia Verrando e Allegra Maria Arzuffi

Dorigoni1

Pezze di Greco (BR) (11/1) – Con le gare delle categorie juniores, under 23 ed élite uomini e donne la giornata tricolore di Pezze del Greco entra nel vivo delle sfide valide non solo in ottica tricolore, ma anche delle nazionali azzurre.

Gli atleti più attesi non hanno deluso. Particolarmente intensa la battaglia nella categoria uomini juniores per la conquista del titolo italiano. Il testa a testa entusiasmante tra Jacob Dorigoni (S.C. Cadrezzate-Guerciotti) e Stefano Sala (Selle Italia Guerciotti Elite) si è risolto a favore del primo sulla linea del traguardo mentre Daniel Smarzaro (Carraro Team – Trentino) sale sul terzo gradino a 17” dai due contendenti. Restano giù dal podio Antonio Folcarelli, Federico Mandelli e Giorgio Rossi, ma il Ct Fausto Scotti ha avuto l’ulteriore conferma di poter contare su un gruppo competitivo. Non a caso l’Italia figura al quarto posto del ranking Uci nella categoria.

Non meno interessante dal punto di vista tecnico la contesa tra le pari categoria donne, anche se la superiorità di Sofia Beggin (Team Wilier Breganze) è apparsa subito evidente, con Alessia Verrando (S.C. Cadrezzate-Guerciotti) la più tenace, prima di cedere il passo è piazzarsi al secondo posto a 14”. Terza Allegra Maria Arzuffi (Selle Italia Guerciotti Elite) davanti a Silvia Pollicini, compagna dci squadra della Verrando, e Anna Faoro (Sportivi del Ponte).

ORDINI D’ARRIVO

UOMINI JUNIORES: 1. Jakob Dorigoni (S.C. Cadrezzate-Guerciotti) in 39’51”; 2. Stefano Sala (Selle Italia Guerciotti Elite) 39’51”; 3. Daniel Smarzaro (Carraro Team – Trentino) 40’08”; 4. Antonio Folcarelli (Drake Team Nwsport ) 40’15”; 5. Federico Mandelli (Mtb Increa Brugherio Asd) 40’24”; 6. Giorgio Rossi (Bianchi I.Idro Drain) 40’42”; 7. Michele Bassani (A.S.D.Postumia 73 Dino Liviero) 41’17”; 8. Rudy Molinari (Caprivesi) 41’21”; 9. Manuel Incardona (Iaccobike-Cadrezzate-Guerciotti) 41’33”; 10. Christian Recalcati (Lissone Mtb Asd) 41’47

DONNE JUNIORES: 1. Sofia Beggin (Team Wilier Breganze) 46’31”; 2. Alessia Verrando (S.C. Cadrezzate-Guerciotti) 46’45”; 3. Allegra Maria Arzuffi (Selle Italia Guerciotti Elite) 47’19”; 4. Silvia Pollicini (S.C. Cadrezzate-Guerciotti) 47’29”; 5. Anna Faoro (Sportivi del Ponte) a 47”29; 6. Sara (Bondavalli Girelli Cicli/Dalla Rosa Mobili) 48’00”; 7. Alessia Debellis (Trentino Rosa Anima Nera) 48’34”; 8. Virginia Cancellieri (G.S. Cicli Fiorin Cycling Team Asd) 48’42”; 9. Silvia De Piaz (Melavì Focus Bike) 48’54”; 10. Gloria Manzoni (G.S. Cicli Fiorin Cycling Team Asd) 49’10”.