28 Gennaio Gen 2017 1552 3 months ago

MONDIALI CX: Fantastica Cant fulmina Vos, sesta Lechner

La belga con una gara caparbia soffia all’olandese l’ottavo titolo iridato, terza la ceca Nash - Coraggiosa prova dell’azzurra, che solo nel finale vede svanire il podio - Il CT Scotti: "Speravamo nel podio, Eva ha fatto un solo errore che si è portata dietro per tutta la gara"

Bieles Podiodonneelite

Bieles (LUX) (28/01) - Finale a sorpresa per la prova femminile del Mondiale Ciclocross, in corso a Bieles: è Sanne Cant a tagliare per prima il traguardo, battendo la più volte campionessa Marianne Vos al termine di un duello mozzafiato. L'olandese sembrava sul punto di conquistare l'ottavo titolo, quando un salto di catena al penultimo giro ha permesso alla Cant di riprendere la testa della gara: all'ultimo la Vos perde quota ed esce nettamente sconfitta in volata. In precedenza era caduta la Cant mentre conduceva con l'olandese, ma non ha mai mollato e al primo intoppo della rivale che fino a quel momento era filata via senza incidenti, ha saputo cogliere al volo la grande occasione della sua vita di atleta.

Bieles Medagliedonneelite

La belga si aggiudica il titolo 2017, conquistando il primo mondiale in assoluto per il Belgio al femminile. Bronzo per la ceca Katerina Nash, che batte sprintando Lucinda Brandt a 21″ dalla Cant.

Al sesto posto si classifica Eva Lechner, a 53″. L'azzurra ha provato a tenere il passo di Marianne Vos nei primi due giri, ma ha pagato dazio.

Lechner Vosbieles

"Sinceramente speravamo nel podio, Eva è andata fortissimo - commenta il CT Scotti - ha fatto uno sbaglio solo: ha tirato quando la Vos era alla sua ruota, quindi ha fatto un fuorigiri che si è portata dietro tutta la gara. Un errore pagato caro. Ha vinto chi lo meritava di più, la Cant, che è tutto l'anno che si dedica a quest'attività". Gara finita al primo giro invece per Alice Maria Arzuffi, coinvolta in una caduta in discesa e feritasi al volto con la sua stessa bicicletta: "Le hanno dovuto mettere un punto sotto allo zigomo, ma l'ho vista comunque bene, già si è ripresa" assicura il tecnico.

Comunicazione FCI

Azzura Bieles

DONNE ELITE

1

CANT Sanne

BEL

0:43:06

2

VOS Marianne

OLA

a 00’01

3

NASH Katerina

CZE

a 00’21

4

BRAND Lucinda

OLA

a 00’21

5

ROCHETTE Maghalie

CAN

a 00’36

6

LECHNER Eva

ITA

a 00’53

7

MAJERUS Christine

LUX

a 01’21

8

VAN LOY Ellen

BEL

a 01’25

9

BRAMMEIER Nikki

GBR

a 01’31

10

ANTONNEAU Kaitlin

USA

a 01’46

11

ANDERSON Elle

USA

a 02’29

12

MANI Caroline

FRA

a 02’40

13

MILLER Amanda

USA

a 02’49

14

PETIT Marlene

FRA

a 02’53

15

MCFADDEN Courtenay

USA

a 02’53

16

WYMAN Helen

GBR

a 03’06

17

FRANCK Alicia

BEL

a 03’12

18

CHAINEL Lucie

FRA

a 03’19

19

GONZALEZ BLANCO Lucia

SPA

a 03’29

20

DYCK Mical

CAN

a 04’27

21

FAHRINGER Rebecca

USA

a 04’49

22

HENZELIN Lise-marie

SUI

a 05’13

23

LAMBORELLE Nathalie

LUX

a 05’51

24

MONTAMBAULT Cindy

CAN

a 06’06

25

SADLECKA Magdalena

POL

a 06’30

26

VERSCHUEREN Jolien

BEL

a 06’36

27

PAYTON Hannah

GBR

a 06’40

28

PAUL Stefanie

GER

a 08’05

29

YONAMINE Eri

JPN

a 08’15

30

IMAI Miho

JPN

-1LAP

31

NUNO PALACIO Aida

SPA

-1LAP

32

WILLIAMS Naomi

AUS

-1LAP

33

LONNE Rikke

DEN

-1LAP

34

THRANE Kristina

DEN

-1LAP

35

TAKEDA Waka

JPN

-1LAP

36

LOCKE Rebecca

AUS

-2LAP

37

GODART Suzie

LUX

-2LAP

COMPTON Katherine

USA

DNF5

SELS Loes

BEL

DNF5

DE BOER Sophie

OLA

DNF4

KAPTHEIJNS Maud

OLA

DNF2

HAVLIKOVA Pavla

CZE

DNF1

ARZUFFI Alice Maria

ITA