7 Settembre Set 2017 1807 2 months ago

CICLOCROSS UCI: Van Tichelte e Vanderbeken bissano a Pechino

Lorenzo Samparisi è quinto a 7 secondi dal podio, Nicolas è sedicesimo

Samparisifratellicina

Pechino (Cina) (7/9) – A distanza di tre giorni dalla prima prova, che ha dato il via al calendario internazionale ciclocross Uci per la stagione 2017/2018, si è disputata nei pressi di Pechino la seconda gara in Cina che ha confermato, quali vincitori, i belgi Yorben Van Tichelte e Joyce Vanderbeken, nelle rispettive categorie Elite uomini ed Elite donne.

Nella prova Elite donne anche le piazze d'onore sono andate alle medesime atlete, rispetto alla precedente gara di domenica scorsa, ovvero le statunitensi Serena Gardon ed Emily Kachorek, giunte sulla scia della Vanderbeken.

Anche l'olandese Geert Hoeke ha confermato il suo quarto posto mentre appare significativo l'ingresso nella top ten della giapponese Miyoko Karami, giunta ottava a 1'26”.

La conferma di Van Tichelt, nella prova Elite uomini, è stata contrastata - come la volta precedente - dall'elvetico Marcel Wildhaber mentre la terza piazza è andata all'olandese Thijs Van Amerongen. Un podio tutto europeo, quindi, avendo ceduto l'americano Anthony Clark (questa volta ottavo) la terza piazza chen aveva conquistato nella prima prova.

Ma in questa gara veramente entusiasmante è stata la prova del giovane valtellinese Lorenzo Samparisi (Ktm Protek Dama) il quale, decimo nella gara precedente, è entrato nella top five dopo aver conteso, fino all'ultimo giro, il podio ai suoi qualificati antagonisti.

Nicolas Samparisi, fratello di Lorenzo, grande protagonista nella gara precedente (ottavo) concludeva in sedicesima posizione, generoso come sempre, malgrado le difficoltà incontrate in questa prova conclusiva.

Entrambe queste due gare, di prima categoria nel calendario internazionale Uci, hanno attribuito un importante punteggio per il ranking stagionale Uci, quindi Lorenzo e Nicolas hanno un motivo in più per essere soddisfatti di questa loro esperienza. Complimenti!

Ricordiamo che sabato 9 e domenica 10 settembre avverrà l'apertura stagionale anche negli Usa (Rochster), mentre ijn ambito europeo il segnale di start arriva da Eeklo (domenica 10 settembre), dove negli anni 1970e 1971 si dissputarono due originali gare di ciclocross (cronometro a coppie) che registrarono il successo di Eddy Merckx ed Eric De Vlaeminck (1970) e Jean-Pierre Monseré ed Eric De Vlaeminck (1971).

Segnaliamo che la gara di Eeklo è visibile in diretta streaming, dalle ore 13,30, sul canale dell'emittente belga VTM.

Buon ciclocross a tutti!

Alfredo Vittorini

Elite uomini

1.Yorben Van Tichelt (Bel, Era Circus) 1h01'10”; 2.Marcel Wildhaber (Svi) 7”; 3.Thijs Van Amerongen (Ola) 8”; 4.Yu Takenouchi (Giappone) 10”; 5.Lorenzo Samparisi (Ita) 15”; 6.Kenneth Hansen (Dan) 1'20”; 7.Anthony Clark (Usa) st; 8.Michael Wildhaber (Svi) 1'24”; 9.Emil Hekele (R.Ceca) st; 10.Gosse Van der Meer (Ola) 1'34”; 16.Nicolas Samparisi (Ita) 2'48”; 33.Marco Carozzo (Ita); 46.Nicola Parenti (Ita)

Elite donne

1.Joyce Vanderbeken (Bel) 46'34”; 2.Serena Gordo (Usa) 1”; 3.Emily Kachorek id) 4”; 4.Geert Hoeke (Ola) 29”; 5.Daniele Arman (Usa) 44”; 6.Samantha Runnels (id) 46”; 7.Rikke Lonne (Dan) 1'02”; 8.Miyoko Karami (Giappone) 1'26”; 9.Rebecca Gross (Usa) 1'30”; 10.Ashley Barson (Can) 1'39”