6 Gennaio Gen 2016 1448 5 years ago

GIC: Giovani e Master aprono la festa finale di Roma

All’Ippodromo delle Capannelle vincono Fede e Dalla Valle (allievi), Torcianti e Faoro (Esordienti), Carrer e Giunta (G6), M. Folcarelli, Mariuzzo e Selva (Master)

Gic2

Roma (6/1) - Ha preso il via la la settima edizione del Memorial Romano Scotti all’Ippodromo delle Capannelle. La manifestazione internazionale organizzata dall’Asd Romano Scotti, valida come ultima tappa del Giro d’Italia Ciclocross, assegna le maglie rosa definitive..

La pioggia scesa nei giorni scorsi ha reso abbastanza pesante il terreno di gara. L’impianto è stato preso d’assalto da tanti appassionati della disciplina che non sono voluti mancare a quello che è il primo evento internazionale di ciclismo - in ordine temporale - che si svolge a Roma.

La gara è valevole anche per il Trofeo Romano Scotti +Vista Lazio Cross, ultima tappa della challenge regionale.

La giornata di gare ha preso il via con la categoria Master: nella prima fascia si conferma in rosa Massimo Folcarelli (Promo Cycling) davanti a Mirco Balducci (Tondi Sport) e a Fabrizio Trovarelli (Due Ponti Bike Lab).

Nella seconda fascia si aggiudica il successo Gianfranco Mariuzzo (Mtb Santa Marinella) davanti a Sauro Nocenti (Cavallino Specialized) e a Luigi Carrer (Eurobike).

Tra le donne Chiara Selva (Spezzotto) trionfa in rosa davanti a Claudia Cantoni (Team Bike Civitavecchia) e a Marika Passeri (Dueponti BikeLab).

Nella gara promozionale Giovanissimi G6 vittoria di Ivan Carrer (EuroBike) davanti a Thomas Menicacci (Promo Cycling) e a Federico Minori (Punto Bici Aprilia).

Tra le donne l’unica partecipante è Elisa Giunta (Punto Bici Aprilia), che conquista un bellissimo quarto posto assoluto.

La gara riservata alle categorie Esordienti ha visto l’ennesimo dominio di Gabriele Torcianti (Trentino Cross Selle Smp): il marchigiano ha ottenuto il quinto successo su cinque gare nonostante fosse ormai sicuro di aver conquistato la maglia rosa. Salgono con lui sul podio Igor Gallai (Sorgente Pradipozzo) e Marco Cao (Sorgente Pradipozzo).

Tra le donne Emma Faoro (Sportivi del Ponte) riesce a vincere il solito duello con Letizia Brufani (Lu Ciclone); la vittoria le permette di vincere la maglia rosa. Sale sul podio in terza piazza Giorgia Negossi (Mtb Santa Marinella).

Nella categoria Allievi il pubblico ha potuto assistere ad un bellissimo duello tra Tommaso Dalla Valle (Sorgente Pradipozzo) e la maglia rosa Federico Ceolin (Libertas Scorzè); Mario Zaccaria (Promo Cycling) ha cercato di contrastarli dopo una buona partenza, ma non è riuscito a portarsi sorto ai due corridori. Nelle ultime curvee Dalla Valle riesce a distanziare il proprio avversario, ottenendo così il successo di tappa; Ceolin, secondo, conquista la maglia rosa. Chiude il podio Mario Zaccaria.

Tra le donne Nicole Fede (Iaccobike Cadrezzate) ottiene la quinta vittoria su cinque tappe del Giro d’Italia Ciclocross 2015/2016: dietro alla dominatrice incontrastata della categoria Allieve si piazzano Gaia Masetti (Valcar) e Giulia Bertoni (Cadrezzate Guerciotti).

La giornata di gare prosegue con le prove internazionali per Juniores - Donne