21 Gennaio Gen 2018 1544 6 months ago

CDM CICLOCROSS: A Nommay trionfa Compton, bene Arzuffi e Lechner

La statunitense fa il vuoto, le italiane al 6° e 7° posto, con la bolzanina terza in Coppa – Van der Poel domina la gara uomini elite, l'olandese Hendrikx vince la gara juniores (21° Ceolin), al belga Aerts la gara under (12° Dorigoni, 17° Sala)

Nommay Donneelite

Nommay (FRA) (21/1) – Nella sesta prova di Coppa del Mondo Ciclocross in corso a Nommay, in Francia, dà spettacolo la statunitense Katherine Compton in assenza della belga Sanne Cant, ormai sicura regina di Coppa. Compton ha inflitto distacchi notevoli alle rivali tagliando il traguardo con 55” di vantaggio sulla connazionale Kaitlin Keough e 1’20” sulla francese Pauline Ferrand Prevot, tornata a brillare nella specialità.

Anche le italiane sono state protagoniste della giornata. Alice Maria Arzuffi si è piazzata al sesto posto a 1’42” dalla vincitrice, mentre Eva Lechner, settima a 2’04”, ha difeso con successo la terza posizione nella classifica di Coppa.

In precedenza si sono svolte le gare delle categorie uomini juniores e under 23. Tra i più giovani si è imposto l’olandese Mees Hendrikx con 2” di vantaggio sul belga Ryan Cortjens e 26” sul leader di Coppa Tomas Kopecky. Tra gli azzurri mancava Filippo Fontana a causa di un attacco influenzale. Il migliore è stato Federico Ceolin, 21° a 3’42”, seguito da Tommaso Dalla Valle, 29° a 4’30”.

Tra gli under 23 vittoria del belga Thijs Aerts con 3” di vantaggio sul francese Yan Gras e 17” sull’altro transalpino Joshua Dubau. Jacob Dorigoni è stato a lungo nel gruppo di testa, tra il quinto e sesto posto. Ha concluso poi al 12° posto a 2’05”. Bravo anche Stefano Sala, 17° a 2’47”.

Nella gara degli uomini elite che ha chiuso la giornata, ennesima prova di forza dell’olandese Mathieu Van Der Poel. All’attacco sin dal primo giro, ha inflitto oltre mezzo minuto di ritardo all’iridato Wout Van Aert, secondo, e terzo il belga Toon Aerts (foto Sportfoto.nl). Solo ventiquattresimo l’azzurro Gioele Bertolini.

UOMINI JUNIORES

  1. Mees Hendrikx (Ola) in 46’49”
  2. Ryan Cortjens (Bel) a 2”
  3. Tomas Kopecky (Cze) a 26”
  4. Loris Rouiller (Svi) a 28”
  5. Gerben Kuypers (Bel) a 43”
  6. Niels Vandeputte (Bel) a 52”
  7. Ryan Kamp (Ola) a 1’14”
  8. Witse Meeussen (Bel) a 1’22”
  9. Jarno Bellens (Bel) a 1’35”
  10. Carlos Canal Blanco (Spa) a 1’42”

21. Federico Ceolin (Ita) a 3’42”; 29. Tommaso Dalla Valle (Ita) a 4’30”

UOMINI UNDER 23

  1. Aerts Thijs (Bel) in 54’24”
  2. Gras Yan (Fra) a 3”;
  3. Dubau Joshua (Fra) a 17”;
  4. Peeters Yannick (Bel) a 40”
  5. Jacobs Johan (Svi) a 50”
  6. Benoist Antoine (Fra) a 58”;
  7. Nieuwenhuis Joris (Ola) a 1’14”
  8. Fine Eddy (Fra) a 1’21”
  9. Ruegg Timon (Svi) a 1’40”
  10. Kuhn Kevin (Svi) a 1’51”; 12. Dorigoni Jakob (Ita) a 2’05”; 17. Sala Stefano (Ita) a 2’47”; 28. Vidoni Matteo (Ita) a 5’16”; 29. Folcarelli Antonio (Ita) a 5’45”

DONNE ELITE

  1. Katherine Compton (Usa) in 45’03”
  2. Kaitlin Keough (Usa) a 55”
  3. Pauline Ferrand Prevot (Fra) a 1’20”
  4. Helen Wyman (Gbr) a 1’30”
  5. Christina Majerus (Ola) a 1’30”
  6. Alice Maria Arzuffi (Ita) a 1’42”
  7. Eva Lechner (Ita) a 2’04”
  8. Jolanda Neff (Svi) a 2’21”
  9. Ellen Val Loy (Bel) a 2’38”
  10. Caroline Mani (Fra) a 2’42”

29. Francesca Baroni (Ita) a 4’53”; 41. Chiara Teocchi (Ita) a 7’48”

CLASSIFICA DI COPPA: 1. Cant Sanne (Bel) 528; 2. Keough Kaitlin (Cylance Pro Cycling Usa) 446; 3. Lechner Eva (Ita) 406; 4. Compton Katherine (Usa) 371; 5. Wyman Helen (Gbr) 369.

UOMINI ELITE

  1. Mathieu Van der Poel (Ola, Corendon-Circus) in 1h06’56”
  2. Wout Van Aert (Bel, Crela-Charles) a 33”
  3. Toon Aerts (Bel, Telenet Fidea Lions) a 2’09”
  4. Tim Merlier (Bel, Crelan-Charles) a 2’31”
  5. Michael Vanthourenhout (Bel, Marlux-Bingoal) a 2’47”
  6. Laurens Sweeck (Bel, Era-Circus) a 3’06”
  7. Michael Boros (Pauwels Sauzen-Vastgoedservice) a 3’11”
  8. David Van der Poel (Ola) a 3’48”
  9. Steve Chainel (Bel, Team Chazal Canyon) a 3’50”
  10. Kevin Pauwels (Bel, Marlux-Bingoal) a 3’54”

24. Gioele Bertolini (Ita) a 6’44”; 39. Luca Braidot (Ita) a 6’46”; 44. Daniele Braidot (Ita) a 5’57”