7 Marzo Mar 2018 1429 4 months ago

Cala il sipario del Trofeo Lazio Cross

Celebrata la festa delle maglie leader del Trofeo Romano Scotti Gruppo Forte

Laziocross7marzo1

Sabato 3 marzo, presso la sala di Le Isole, allestita dallo staff di Massimo Folcarelli, si è celebrata la festa delle maglie leader del Trofeo Romano Scotti Gruppo Forte. Come di consueto sono stati invitati i primi cinque classificati di ogni categoria agonistica e cicloamatoriale presente nella normativa della Federazione Ciclistica Italiana. Naturalmente questo evento ha rappresentato anche la festa di tutti i partecipanti alle prove competitive di Lazio Cross a partire dai giovanissimi del baby cross, accorsi numerosi assieme alle loro famiglie.

Il bel retropodio dallo sfondo arancio come i colori della maglia di leader, è stato posizionato a lato della scena e il tavolo delle autorità al centro come accade oramai da ben quattro anni. Di fatto il Trofeo Romano Scotti Gruppo F.Orte è arrivato alla sua quarta stagione e i primi a voler festeggiare questa ricorrenza sono stati Fausto Scotti, commissario tecnico della squadra nazionale e Antonio Zanon, Presidente del comitato regionale laziale che seppur assente, ha inviato il proprio saluto e parole di riconoscenza a Folcarelli e al suo staff.

Immancabile la presenza di Mauro Tanfi, vice presidente del comitato regionale Lazio affiancato da Massimo Saurini, presidente del comitato provinciale di Latina, Luigi Bielli, collaboratore tecnico del team azzurro, Antonio Liverani, responsabile del settore femminile, Guglielmo Retarvi, consigliere del C.R. Lazio e da una rosa di nomi di consiglieri provinciali tra i quali Gaetano Senesi (Latina), Luca Petrolati (Roma), Sebastiano Retarvi (Frosinone), Roberto Soave (Frosinone), Gianluca Babusci (Roma) che ha rappresentato anche l'organizzazione di Baby Cross Amici per la Bici Winter.

Dopo il saluto del commissario Scotti ed il breve resoconto della sfortunata esperienza fatta da Antonio Folcarelli al campionato del mondo di ciclocross di Valkenburg, c'è stato l'appello delle società più numerose che presenziando alle otto prove, hanno ricevuto il premio per la loro fedeltà al circuito Lazio Cross. La vincitrice Race Mountain Folcarelli Cycling ha ottenuto un telaio mtb offerto da Roberto De Simone mentre le altre due, Punto Bici Aprilia e Team Bike Civitavecchia, due cesti gastronomici confezionati dalla ditta marchigiana Colocci.

I giovanissimi dalle categorie G1 a G5, sono stati premiati con sacche Gruppo F.Orte e medaglie offerte da AZ Promotion (marchio legato alla gadgettistica) e hanno festeggiato assieme ai ciclisti più esperti (le categorie agonistiche superiori). A seguire gli Esordienti, gli Allievi, gli Juniores e la categoria Open (Elite/Under23) hanno ricevuto le porzioni del montepremi in denaro messo a disposizione dalla associazione sportiva laziale che porta il nome di Romano Scotti. Gli amatori d'altro canto hanno ottenuto tantissimi premi in natura, dal caffè in cialde offerto da Caffè Piacentini, ai lubrificanti Stac Plastic, borracce ed accessori utili comer fasce, calze compressione, offerti da Custom4IT di Massimo Iafisco, abbigliamento NorthWave, zaini, berretti e soprattutto le selle degli eccellenti materiali di Selle Italia. L'azienda Ethic Sport ha messo a disposizione una brochure con la vasta gamma di prodotti di integrazione per gli sportivi e molti prodotti in comodi formati per le gare: caffeina e carboidrati liquidi, gel endurance con sali minerali e amminoacidi per il recupero. Ogni premiato ha ottenuto anche il diritto al sorteggio finale di un telaio Race Mountain ed il fortunato, Ludovico Cristini del Team Bike Civitavecchia, è stato estratto ed era presente tra il pubblico.

Un premio speciale è andato a Daniele Peschi e alla sua presidentessa, Vanessa Casati per l'impegno enorme dimostrato in questa disciplina sportiva da parte di entrambi. Daniele appartiene alla categoria ID2 dei diversamente abili e ha corso insieme agli atleti allievi, regalando sorrisi di gioia ad ogni arrivo sulla linea del traguardo.

Le otto società sportive e lo staff dei comitati di tappa che si sono spesi per la buona riuscita delle prove del circuito, hanno ottenuto una targa di ringraziamento consegnata da Massimo Folcarelli, Mariangela Roncacci e Massimo Antonioli, gruppo esecutivo di Lazio Cross, con l'auspicio di scegliere di riconfermare l'impegno per la stagione 2018-2019. Ricordiamo che la Asd Fiormonti, Sergio Urbani, la famiglia D'Annibale, la Marino Bike and Biker, la MTB Ferentino Biker, la Asd Fun Bike, il Team Castello Bike e naturalmente la Race Mountain Folcarelli, sono tutte le società che hanno aderito al progetto e che si sono ricandidate per la quinta edizione (2018-2019).

Le classifiche complete e le foto della manifestazione (a cura di Bit & Led Foto e Grafica) sono disponibili sulla pagina ufficiale Facebook, sotto il nome Lazio Cross.