5 Ottobre Ott 2018 1421 15 days ago

Giro d’Italia Ciclocross: Boom di iscritti a Senigallia

Oltre 600 per la Grande Partenza - Il programma del primo weekend in rosa

Giro D Italia Ciclocross 2018

Senigallia (AN) - Abbattuto il muro dei 600! Alle prime ore dell’alba di venerdì 5 ottobre, a circa 48 ore dal via ufficiale della prima gara del Giro d’Italia Ciclocross 2018/2019, il registro delle iscrizioni ha varcato la fatidica soglia dei 600 iscritti, alla quale si stanno aggiungendo, in queste ore, tutti coloro che sono tesserati presso gli enti di promozione sportiva e i giovanissimi (7-12 anni) per la gara promozionale.

Ed è un gran fermento in casa ASD Romano Scotti per mettere a punto gli ultimi dettagli: il percorso di Senigallia è quasi del tutto tracciato, compresa la spettacolare porzione sulla spiaggia, in fronte al mare Adriatico. Tutte le componenti sembrano voler dare il benvenuto al Giro d’Italia Ciclocross, che inaugura con Senigallia la stagione autunnale. Sul percorso tracciato sin da lunedì dai tecnici dell’ASD Romano Scotti c’è il substrato, l’ambiente e l’atmosfera ideale per la più antica e nobile delle discipline in fuoristrada del ciclismo. Sarà una vera sfida la lotta per la conquista della prima maglia rosa!

Per un miglior coordinamento logistico la sede della conferenza stampa di apertura (domani sabato 6 ottobre alle ore 18:00) è stata spostata dal cortile della Rocca Roveresca alla sala conferenze dell’Hotel Ritz.

La città di Senigallia, dal canto suo, è pronta a lasciarsi travolgere dall’entusiasmo, in sintonia con l’accoglienza marchigiana della migliore tradizione: «C’è una grande passione per il ciclismo sia nella città di Senigallia che in tutto l’hinterland, in questi ultimi giorni di preparazione percepiamo già tanto entusiasmo per il 10° Giro d’Italia Ciclocross. Per questo ringraziamo la famiglia Torcianti, l’azienda Tecnosald e l’amico Diego Grini per la loro infaticabile opera» spiega Sergio Scotti, vicepresidente dell’ASD Romano Scotti, mentre con lo staff è impegnato nell’allestimento del percorso. «Il fuoristrada marchigiano è in crescita proprio grazie all’input del GIC, al punto che nelle marche si è sviluppato un circuito regionale per garantire continuità nell’attività, specialmente dei più piccoli – gli fanno eco dalla famiglia Torcianti, che con l’azienda Tecnosald collabora all’organizzazione - Non siamo ai livelli del nord e dei tempi del cross, ma ci stiamo arrivando». Da notare, infatti, che la prima tappa del Giro d’Italia Ciclocross coincide anche con l’apertura del frequentato circuito regionale “Adriatico Cross Tour”.

Notevole, visti anche i numeri dei partecipanti, il ritorno in termini economici del Giro d’Italia Ciclocross sul territorio anconetano. L’indotto generato dalla Corsa Rosa (con tecnici, accompagnatori, atleti e operatori della comunicazione) è uno dei fattori non minori del Giro d’Italia Ciclocross, poiché rinsalda il legame tra sport e tessuto produttivo del territorio. A tal proposito l’ASD Romano Scotti fa notare a tutti coloro che non hanno ancora sistemato la logistica alberghiera che presso il quartier generale organizzativo dell’Hotel Ritz sono disponibili le ultime camere.

PROGRAMMA DEGLI EVENTI



Sabato 06 ottobre
14:00 – 18:00: Verifica tessere
14:00 – 16:00: Prove ufficiali sul percorso di gara
18:00 (Hotel Ritz): Conferenza stampa di apertura del 10° Giro d’Italia Ciclocross. Prima delle gare il Giro d’Italia Ciclocross sarà aperto dalla tradizionale conferenza stampa di inaugurazione, durante la quale saranno anche presentate le maglie dei leader firmate da Northwave. L’incontro per giornalisti, sportivi ed appassionati è fissato per questo sabato alle ore 18:00 nella sala conferenze dell’Hotel Ritz (non più nel cortile della Rocca Roveresca). Al termine della conferenza stampa di presentazione verranno consegnati i pass per media e team. La consegna rispetterà l’ordine di prenotazione in base al giorno e all’orario in cui è arrivata la richiesta.

Domenica 07 ottobre
Verifica tessere: dalle ore 8:00 e fino ad un’ora prima della partenza di ogni singola gara
8:45: Riunione tecnica categorie nazionali
09:30 – 10:20: Gara Master M/F (durata 50‘)
10:30 – 10:50: Gara Promozionale Giovanissimi G6 (durata 20‘)
11:10 – 11:40: Gara Esordienti 1/o e 2/o Anno M/F (durata 30‘)
12:00 – 12:30: Gara Allievi M/F (durata 30‘)
12:30 – 13:00: Gara short track da G1 a G5
13:00: Riunione tecnica categorie UCI
13:00 – 13:45 Prove ufficiali sul percorso categorie UCI
14:00 – 14:40: Gara Juniores e Donne Open (durata 40‘)
15:00 – 16:00: Gara Uomini Open (durata 60’).

CONVENZIONI ALBERGHIERE PER LE PRIME TRE TAPPE – L’ASD Romano Scotti ha già stipulato le convenzioni alberghiere per la prima metà del Giro d’Italia Ciclocross, stringendo accordi con strutture leader del settore aventi anche la particolare prerogativa di trovarsi all’interno del percorso di gara. Per la prima tappa, a Senigallia, la struttura di riferimento è l’Hotel Ritz, con il quale L’ASD Romano Scotti ha previsto i seguenti pacchetti per ciclisti e accompagnatori.
Camera Tripla o Quadrupla
(i prezzi sono da intendersi a notte e per persona)

  • € 43,00 in camera tripla o quadrupla a persona con trattamento di mezza pensione (HB). É possibile che la camera quadrupla sia composta da letti a castello.

Camera Doppia o Matrimoniale
(i prezzi sono da intendersi a notte e per persona)

  • € 48,00 in camera doppia o matrimoniale a persona con trattamento di mezza pensione (HB)

Camera Doppia uso Singola
(i prezzi sono da intendersi a notte e per persona)

  • € 63,00 in camera doppia uso singola a persona con trattamento di mezza pensione (HB)

CONVENZIONI PER LA TAPPA 2 | FORNI AVOLTRI SAPPADA - Per la tappa numero 2, invece, la convenzione alberghiera dedicata è stipulata con la struttura turistica “Bella Italia Village“. Situato all’interno del percorso di gara, in località Forni Avoltri Piani di Luzza, il Villaggio Dolomitico offre l’indiscutibile privilegio di non dover spostare i mezzi una volta parcheggiati. Per il sabato (13/10) e la domenica della gara (14/10) tutti coloro che alloggeranno presso il Bella Italia Village usufruiranno gratuitamente della piscina e del centro benessere. A questo link il dettaglio della convenzione.

CONVENZIONI PER LA TAPPA 3 | LIGNANO SABBIADORO - La convenzione c’è anche per la terza tappa, quella di Lignano Sabbiadoro (UD), terzo appuntamento del Giro d’Italia Ciclocross, ha stipulato una convenzione alberghiera dedicata con il “Bella Italia Village“, che oltre la struttura in montagna ne ha una anche sulle rive del mare Adriatico. Con la particolarità di essere anch’esso all’interno del percorso di gara, il “Villaggio Olimpico Lignano Sabbiadoro” offre l’indiscutibile privilegio di non dover spostare i mezzi una volta parcheggiati. La convenzione è consultabile a questo link.