6 Novembre Nov 2018 1732 one month ago

Michael Menicacci profeta in patria

L’under del Team Folcarelli vince la 3^ prova del Trofeo Romano Scotti Gruppo Forte

Soriano2

Soriano nel Cimino (VT) (4/11) - Gara bagnata ma super riuscita per l’Under23 di primo anno, Michael Menicacci che regala al team Folcarelli una vittoria sul tracciato situato alle porte del suo paese di origine. Nella mattinata di domenica 4 novembre, lo sporting center, polo di attrazione di Soriano nel Cimino (VT), ha aperto le porte al ciclocross e agli atleti laziali per regalare un momento di sport da vivere tra fango, ostacoli e divertimento puro.

La prova Open ha visto salire sul podio anche un secondo atleta del team Race Mountain Folcarelli, il sermonetano Patrick Favaro e sul terzo gradino si è posizionato Daniele Pelliccioni in forza al Cycling Cafè Racing Team, dove corre da oramai diverse stagioni, il veterano crossista lombardo Cristian Cominelli. Le prove di giornata sono state accorpate per categorie di appartenenza come recita il regolamento del Trofeo Lazio Cross e assieme agli Open (Un23-El) hanno gareggiato i Master di prima fascia che si collocano nell’età degli Elite Master Sport, M1, M2 ed M3.

La prova assoluta Master è stata appannaggio di Fabrizio Trovarelli, lo stradista romano del Due Ponti Bike Lab ha messo in riga Giovanni Gatti, Team Castello Bike Race Mountain (campione italiano ciclocross in carica tra i Master1) e l’umbro Leonardo Caracciolo (Centro Bici Team Terni). A conservare la maglia della categoria degli Open è Michael Menicacci mentre il leader master è ad oggi Leonardo Caracciolo.

Le batterie degli agonisti di categoria Esordienti ed Allievi hanno gareggiato separatamente dagli Juniores che sono invece partiti assieme ai master di Fascia 2 (M4, M5, M6 ed Over) e alle donne Open e Master. Tra gli Esordienti ancora un trionfo per Simone Vari (RM Folcarelli) che aveva ricevuto un grande incentivo dal podio ottenuto alla tappa del Giro d’Italia tenutasi a Lignano Sabbiadoro. Dopo Vari, che oramai è leader di Lazio Cross tra gli esordienti, si è piazzato Filippo Ragonesi (Marino Bike & Biker) e infine Elia Baccello (Tuscia Bike).

Le giovani Sofia Capagni (Team Folcarelli) e Aurora Pallagrosi (Team Bike RM Civitavecchia), hanno invece lottato duramente fino all’ultima tornata ma ad avere la meglio è stata questa volta la Capagni. La Pallagrosi conserva comunque la maglia di leader del circuito. Brava a guidare sul fango, oltre alla Pallagrosi, la Capagni ha messo in difficoltà anche Arianna Sanetti di Tuscia Bike.

Un altro successo per Federico De Paolis tra gli Allievi. L’ardeatino di Race Mountain Folcarelli, allievo di primo anno ha battuto i compagni di maglia Valerio Pisanu, Thomas Menicacci e Damiano Olivieri. Tra le donne allieve, la migliore è stata Giorgia Negossi. Il migliore degli Juniores è stato Raul Baldestein di Cycling Cafè Racing Team. Con Baldestein sono sul podio Philippe Mancinelli (suo compagno di squadra) e Nicolò Fortunati (Race Mountain Folcarelli Team).

La giornata di gare nella Tuscia si è dimostrata speciale anche per la prova corsa dai G6. Finalmente i giovanissimi hanno preso parte al Trofeo Romano Scotti Gruppo Forte. A vincere la prova sono stati due ragazzi appartenenti alla stessa squadra, Giordano Gigli e Sara Tarallo del team civitavecchiese presieduto da Vanessa Casati.

Gianni Panzarini è stato il migliore dei master di seconda fascia a Soriano e la maglia di leader nera e blu è oramai sua, dal momento che l’indiscusso campione laziale Massimo Folcarelli è partito alla volta di Rosmalen (Olanda) dove ha disputato la prova di campionato europeo amatori in questo stesso fine settimana. Ottima prova per la biker Sara Battenti (EWS) in maglia Polisportiva Foro Italico che ha superato la veterana del cross, Claudia Cantoni (Team Bike RM Civitavecchia), oramai leader delle master woman 2.

La cerimonia di premiazione ha visto la partecipazione del presidente del comitato regionale laziale Antonio Zanon, ospite sempre molto atteso e del presidente del comitato provinciale viterbese Piero Cignini. Per la seconda volta in veste di speaker, si è dato molto da fare Gianluca Babusci tra cronaca e interviste, il membro della commissione regionale giovanile F.C.I. ha intrattenuto il pubblico. L’organizzazione della manifestazione si è innestata sul proficuo lavoro di Fabrizio Ruzzi(Soriano Ciclismo) e dei suoi collaboratori sorianesi ma anche dello staff del trofeo regionale guidato da Fabrizio Olivieri. Il centro sportivo gestito da Simone Bonolo ha potuto accogliere gli iscritti in una spettacolare location e offrire del comfort soprattutto in una giornata dove il meteo si è dimostrato poco clemente. Pioggia e fango non hanno fermato Lazio Cross, d’altro canto il ciclocross è proprio questo.

CLASSIFICHE

- OPEN -

1. M .Menicacci

2.P. Favaro

3. D. Pelliccioni

- JUNIORES -

1. R. Baldestein

2. P. Mancinelli

3. N. Fortunati

- ALLIEVI -

1. F. De Paolis

2. V. Pisanu

3. T. Menicacci

- ALLIEVE -

1. G. Negossi

- ESORDIENTI M. -

1. S. Vari

2. F. Ragonesi

3. E. Baccello

- ESORDIENTI D. -

1. S. Capagni

2. A. Pallagrosi

3. Arianna Sanetti