8 Novembre Nov 2018 0909 11 days ago

Petrignano Cross, successo oltre le aspettative

L’ottava edizione valida quale terza prova del circuito umbro-toscano “TU-CROSS” – Assegnati i titoli regionali

Petrignano4

Petrignano d'Assisi (PG) (4/11) - Organizzata dall'Unione Ciclistica Petrignano si è corsa l’ottava edizione della Petrignano Cross, gara di ciclocross valida come terza prova del nuovo circuito umbro-toscano “TU-CROSS” e come campionato regionale per le categorie Esordienti, Allievi, juniores, Elite e Under 23 maschili e femminili.

Una giornata dal tempo clemente, finalmente senza pioggia, ha accolto gli oltre 300 iscritti, che sono stati suddivisi in quattro batterie in base ai tempi di percorrenza. Percorso di gara in perfette condizioni di tenuta, che ha esaltato le doti di guida dei partecipanti. Le piogge dei giorni passati hanno reso il terreno morbido ma leggermente viscido in curva per la gioia dei tanti ciclocrossiti. Alle ore 9.30 al via la prima batteria, sulla distanza dei 40’ di gara, composta dalle categorie Juniores M, Open Femminile, Master 4, Master 5, Master 6, Master 7 e Master Woman. Sin dalle prime battute prendono il comando della gara gli juniores marchigiani Gabriele Torcianti (Bici Adventure Team) e Garofoli Gianmarco (SC Recanati) che già dal primo giro si avvantaggiano sui pari età toscani Cecchi Filippo (Ciclistica San Miniato – Santa Croce) e Miniati Leonardo (Zhiraf Guerciotti Selle Italia). In mezzo i due amatori umbri Laloni Alberto (Master 4) dell’ Abitacolo Sport e Gorietti Marco dell’Uc Petrignano (Master 5). Gabriele Torcianti riesce a mantenere la testa fino al traguardo conquistando un successo di tutto rispetto.


Alle ore 10.30 in griglia le categorie con tempo di percorrenza di 60’ : Open Maschile, Elite Sport, Master 1, Master 2 e Master 3. La gara regina ha avuto come assoluto protagonista il forte Elite romano Stefano Capponi (Pro Bike Riding Team) che già dal primo giro ha cominciato a forzare, ottenendo un vantaggio che ha poi incrementato giro dopo giro. Niente hanno potuto i suoi immediati inseguitori. Al secondo posto chiude l’under Di Mattia Mario Gabriele (Bikepro First Car Mtb Team) e al terzo Ursino Luca (Pro Bike Riding Team). Tra i Master si sono messi in particolare evidenza il portacolori del Bikeland Team di Città di Castello Matteo Donati (Master 3), che ha chiuso quinto, e Serrani Emanuele del Pedale Aguglianese (Master 2) che ottiene l’ottava posizione.

Alle ore 12 la gara più bella e partecipata di giornata (oltre 80 iscritti). In cui si sono cimentati i tantissimi allievi (di primo e secondo anno) e gli esordienti, maschi e femmine, che con il loro serpentone colorato hanno dato spettacolo ai tanti spettatori accorsi sul percorso di gara. A menare le danze l’allievo di primo anno Tommaso Ferri (GS Olimpia Valdarnese), che ha avuto la meglio sull’allievo di secondo anno Alessandro Bontempi (Punto Bici Aprilia) e su Sgarzi Riccardo (SC Ceretolese 1969). Tra gli esordienti di rilievo la prova di Tommaso Alberti (Elba Bike Scott) e dell’ umbro Samuele Scappini (Nestor Marsciano).


Il programma gare si è chiuso con la quarta batteria sui 20’ di gara riservata alla categoria Giovanissimi 6 Maschi e femmine. Anche qui molti gli iscritti (oltre 30) e gara avvincente. Tra i maschi in luce Vincenzo Cipriani (Punto Bici Aprilia) che domina la gara davanti a Francesco Bertini (GS Olimpia Valdarnese) e sul pupillo di casa Uc Petrignano Tommaso Francescangeli, già abituato a stare nelle posizioni di vertice. Tra le femmine ancora facile affermazione di Nelia Kabetaj (GS Borgonuvo), che addirittura si piazza quarta assoluta di batteria. Una vera e propria forza della natura questa giovane toscana. Dietro di lei ancora Uc Petrignano con Giulia Cozzari, che si sta dimostrando sempre più a proprio agio sulle linee strette del ciclocross.


In contemporanea con le gare agonistiche, ma in un percorso autonomo, si è svolto lo Short Track dedicato alle categorie Giovanissimi dalla G1 alla G5 maschile e femminile. Anche in questo caso successo incredibile di partecipazione con circa cento bambini al via. Gare molto animate e avvincenti che hanno esaltato il divertimento e la gioia di correre di questi giovani atleti in erba.


Questi i vincitori di categoria :

GARA 1

Torcianti Gabriele (Juniores)

Laloni Alberto (Master 4)

Gorietti Marco (Master 5)

Sebastiani Paolo (Master 6)

Folloni Silvia (Donne Elite)

Di Vita Franco (Master 7)

Brufani Letizia (Donne Juniores)

Di Lorenzo Sabrina (Master Woman 1)

Mazzorana Sara (Elite Woman Sport)

Cozzari Martina (Donne Under)



GARA 2

Capponi Stefano (Elite)

Di Mattia Mario Gabriele (Under 23)

Donati Matteo (Master 3)

Serrani Emanuele (Master 2)

Zoccolanti Mattia (Elite Sport)

Proietti Mattia (Master 1)



GARA 3

Ferri Tommaso (Allievi 1° anno)

Bontempi Alessandro (Allievi 2° anno)

Alberti Tommaso (Esordienti)

Ciabocco Eleonora (Donne Allieve 1° anno)

Parravano Patrizia (Donne Allieve 2° anno)

Cimadon Claudia (Donne esordienti)



GARA 4

Cipriani Lorenzo (G6 maschile)

Kabetaj Nelia (G6 femminile)




CAMPIONI REGIONALI

Scappini Samuele (Esordienti)

Bianchini Lorenzo (Allievi 2° anno)

Cianchella Emanuele (Allievi 1° anno)



Leaders Maglia TU CROSS

Mogavero Flaviano (Open)

Chieruzzi Leonardo (Master 1)

Ceccarelli Sandro (Master 3)

Cecchi Filippo (Juniores)

Cozzari Germano (Master 4)

Ferruzzi Fabrizio (Master 5)

Sebastiani Paolo (Master 6)

Burzi Massimo (Master 7)

Bertolino Alessia (Donne Esordienti)

Kabetaj Nelia (G6 femminile)

Nannini Andrea (G6 maschile)

Lauretti Melissa (Donne Allieve)

Djordjevic Riccardo (Allievi Uomini)