1 Dicembre Dic 2018 0946 12 days ago

Sfida italo belga al Ciclocross del Ponte

Lunedì la presentazione a Negrisia di Ponte di Piave

Negrisia

Negrisia di Ponte di Piave (TV) (1/12) - Sarà un Ciclocross del Ponte scoppiettante quello che lunedi 3 dicembre verrà presentato alle 20 a Negrisia di Ponte di Piave presso il Ristorante da Bertola. Gli Sportivi del Ponte presenteranno l'edizione n. 17 alla presenza, oltre che delll’Assessore allo sport del Comune di Oderzo Enrico Patres, anche di Igino Micheletto, Presidente della Federazione Ciclistica regionale del Veneto, e di Giorgio Dal Bo, Presidente della Federciclo trevigiana. Sarà gradito ospite anche Enrico Franzoi, che tra i vigneti di Borgo Barattin fece doppietta nel 2011e 2012.

La gara open maschile vedrà il rientro in Italia del campione nazionale Gioele Bertolini che per bissare il grande successo dell’anno scorso dovrà vedersela con una coppia di fiamminghi temibilissimi, l’esperto Dieter Vanthourenhout e Vincent Baestaens.

Vanthourenhout è il fratello del piu’ conosciuto Micheal, vicecampione del mondo l’anno scorso a Valkenbourg dietro solo a Wout Van Aert, ha ottenuta una decina di successi a livello internazionale tra Olanda, Belgio e Svizzera e si preannuncia in grande forma tenendo conte dei recenti risultati ottenuti in coppa del mondo.

Baestaens plurivittorioso quest’anno con 4 successi all’attivo, nel 2014, in una delle edizioni piu’ spettacolari del Ciclocross del Ponte, riuscì ad imporsi in volata proprio su Bertolini e sull’allora campione di Francia Francis Mourey. Ovviamente saranno della partita anche gli altri top riders italaini come i gemelli Braidot, i fratelli Samparisi e Cominelli.

Le manifestazione, valida come terza prova del Selle SMP Mastercross, verrà trasmessa in diretta su Raisport per quanto concerne le gare internazionali open maschile e femminile.