23 Febbraio Feb 2019 1839 5 months ago

Aerts e Betsema big a Lovanio

Sesta e ultima prova del Soudal Classic – Arzuffi nona

Sudal Aerts Betsema

Lovanio (BEL) (23/2) – Il campione belga di ciclocross Toon Aerts e l’olandese Denise Betsema si sono imposti a Lovanio nella sesta ed ultima prova del “Soudal Classics”, challenge che non prevede classifica tra le diverse prove.

Assenti l’iridato Mathieu Van der Poel e l’ex iridato Wout Van Aert, passati nel frattempo all’attività strada, Toon Aerts (vincitore della classifica finale della Coppa del mondo e del titolo nazionale) era considerato il grande favorito di questa gara, penultima del calendario nazionale Uci per la stagione 2018/2019.

L’atleta della Telenet Fidea Lions, team diretto da Sven Nys, è riuscito in extremis a neutralizzare il tentativo da autentico “finisseur” messo in atto nel corso dell’ultimo giro da Tom Meeusen, scavalcato da Aerts sul breve rettilineo d’arrivo.

Per la lotta al terzo gradino del podio Lars Van der Haar riusciva ad anticipare quanto basta i belgi Michael Vanthourenhout (a 13”) e Jim Aernouts (a 22”), giunti a completamento della top five.

Nella gara Elite donne, assente l’iridata Sanne Cant, per l’olandese Denise Betsema è arrivato il quattordicesimo successo stagionale. Alle sue spalle, ben distanziate, la belga Loes Sels (a 22”) e la campionessa europea Annemarie Worst (a 55”), anch’essa olandese.

Ben più distanti, comunque nella top five, l’olandese Ellen Van Loy (a 1’40”), l’olandese Yara Kastelijn (a 1’48”) mentre la nostra Alice Maria Arzuffi concludeva in nona posizione con un ritardo di 2’30”.

Nella categoria Juniores decima vittoria stagionale per Tibau Nys, al suo primo anno nella categoria, il quale precedeva di una manciata di secondi i suoi connazionali Ward Huybs (a 4”) e Wout Veervoot (a 6”).

Domani chiusura ufficiale del calendario ciclocross Uci con il ciclocross di Oostmalle, classico appuntamento di fine stagione.

Alfredo Vittorini