24 Settembre Set 2020 1108 27 days ago

Domenica 4 ottobre il 2° Gran Premio Città di Jesolo

Sarà Jesolo, in provicia di Venezia, ad inaugurare l'edizione 2020-2021 del Giro d'Italia di ciclocross valida per il Campionato Italiano di Società.

Sarà Jesolo, in provicia di Venezia, ad inaugurare l'edizione 2020-2021 del Giro d'Italia di ciclocross valida per il Campionato Italiano di Società. Avverrà domenica 4 ottobre in occasione del 2° Gran Premio Città di Jesolo che si svolgerà su un selettivo percorso disegnato nei pressi del Camping International e nella zona comprendente il Faro e la foce del fiume Sile. Ad organizzare l'appuntamento, patrocinato dalla Regione Veneto e dal Comune di Jesolo, sarà la DP66 diretta dall'ex campione del mondo (1992 a Leeds, in Gran Bretagna, tra i dilettanti e 1997 a Monaco di Baviera, in Germania, tra gli Elite) Daniele Pontoni che si avvarrà della collaborazione degli amici ed esperti Achille Santin e Nicola Manente. Quella di Jesolo è la prima gara della stagione post-covid-19 dedicata al cross organizzata in provincia di Venezia. La competizione è stata riproposta dopo lo straordinario successo fatto registrare dalla tappa di Jesolo che la ospitò il primo novembre 2019 in occasione della 4^ frazione del Tricolore dove parteciparono 800 concorrenti in rappresentanza di 9 Paesi, nonostante la concomitanza di una gara in Belgio. Il Campionato Italiano di società è articolato in sette tappe che si svolgeranno a Corridonia, in provincia di Macerata, l'11 ottobre; a Ladispoli (Roma) il 18 ottobre; a Osoppo (Udine) il 25 ottobre; a Gallipoli (Lecce) il primo dicembre; a Ferentino-Fiuggi (Frosinone) il 12 dicembre (Coppa Italia Giovanile) e il giorno successivo con la 6^ tappa del Tricolore di Società e il 6 gennaio 2021 con l'ultima a Porto Sant'Elpidio (Fermo). Il Campionato Italiano individuale di Categoria, invece, è stato programmato dall'8 al 10 gennaio a Lecce. Il programma delle gare stabilite a Jesolo prevede per sabato 3 ottobre le prove libere, dalle ore 14 alle 16; mentre le competizioni riservate alle varie categorie si svolgeranno il giorno successivo dalle 8.30 alle 16.

“Grazie alla disponibilità del Comune e di Jesolo Turismo - ha raccontato Daniele Pontoni - faremo l'apertura del Giro d'Italia di Ciclocross perchè lo scorso anno è stata la tappa che ha raccolto il numero più alto di presenze ed abbiamo avuto la fortuna di una giornata bellissima caratterizzata da una temperatura straordinaria. Ci fu una grande affluenza di pubblico ma quest'anno per i Protocolli Covid-19 sarà tutto contingentato. Gli spettatori, gli atleti ed i loro accompagnatori prima di entrare nella struttura saranno testati e riceveranno un braccialetto colorato che indicherà le varie aree stabilite”. “Il circuito di quest'anno del Città di Jesolo è cambiato rispetto a quello del 2019 e saremo al Camping International della Zona Faro - ha concluso Daniele Pontoni - . Il tracciato molto bello e spettacolare misura 2350 metri comprendente 1000 in spiaggia, 650 in asfalto, 450 in erba e il rimanente ghiaia per gli arrivi e partenza”. Ad aggiudicarsi l'edizione 2019 del Città di Jesolo furono il bresciano di Breno, Cristian Cominelli (Cycling Cafè) e la friulana e beniamina di casa Sara Casasola (DP66 Giant SMP).

Francesco Coppola