9 Ottobre Ott 2020 1904 12 days ago

Corridonia attende il GIC

Tutto pronto per la tappa marchigiana con boom di pre-iscritti; superata soglia 800

Corridonia1

CORRIDONIA (MC)Il parco verde di CorridoMnia, il Centro Commerciale amico del ciclismo, attende solo i girini crossisti: i 2700 metri del percorso aspettano adesso di lasciarsi accarezzare dalle ruote dei più di 800 biker che si sono iscritti al 2° Trofeo CorridoMnia, la seconda tappa del Giro d’Italia Ciclocross organizzata dalla Bike Italia Tour in collaborazione con l’ASD Romano Scotti. Federali, giovanissimi ed enti di promozione sportiva per dare vita a una grande festa del ciclocross in terra marchigiana.

Sul prato adiacente il CorridoMnia Shopping Park uno stadio naturale del ciclocross ha preso vita in questa settimana, subito dopo aver terminato le fatiche di Jesolo. Il tracciato ricalca quello già molto apprezzato dell’edizione 2019, con qualche modifica tecnica rilevante nei pressi delle sponde del fiume Chienti, ad aggiungere un tocco di (ulteriore) brio e incertezza, fattore non irrilevante in caso di umidità o di pioggia.

CORRIDOMNIA SALUTA IL GIC – Caloroso il benvenuto dei padroni di casa del Centro Commerciale CorridoMnia, che ospita tutto l’impianto di gara. «Siamo onorati di ospitare per il secondo anno il Giro d'Italia di Ciclocross spiega a nome di tutta la struttura Alfio Caccamo, amministratore CorridoMnia Shopping Park - per noi è anche la prima manifestazione di questo difficile anno e se abbiamo accettato lo abbiamo fatto anche per la stima e la dedizione del team ASD Romano Scotti, nelle persone degli amici della Famiglia Scotti e di Francesco Baldoni, presidente del Bike Italia Tour, che ringrazio vivamente. Quello del CorridoMniaaggiunge con un largo sorriso - è un meraviglioso parco naturale che, ammetto, concedo di "maltrattare" solamente agli atleti del GIC! Sarà emozionante vedere così tanti atleti battersi e divertirsi su questo percorso che è in fase di allestimento ormai da diversi giorni. Non mi resta quindi che augurare una buona corsa a tutti!... e crepi il Covid!».

La vicinanza del CorridoMnia Shopping e dei partner locali al Giro d’Italia Ciclocross è davvero tangibile: Dorelan, per esempio, sostiene la tappa con il brand ReActive, il materasso dei ciclisti studiato per migliorare la qualità del sonno per implementare le performance in gara. A ciascun iscritto alla seconda tappa del GIC sarà consegnato un buono di € 500,00 per l’acquisto di un ReActive (a spendersi esclusivamente presso CorridoMnia) e tutti i giovanissimi saranno premiati con un kit tecnico in cui spicca la borraccia Dorelan ReActive. I ringraziamenti del GIC sono anche per Terranova, che per il secondo anno consecutivo garantisce un solido sostegno agli sforzi dei ciclocrossisti.

IL BENVENUTO DEL SINDACO - «Nonostante la difficile situazione che stiamo vivendo a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid 19, anche quest’anno la Città di Corridonia ha l’onore di ospitare il Giro d’Italia Ciclocross che si svolgerà domenica 11 ottobre nel parco verde del centro commerciale CorridoMnia Shopping Park – saluta il sindaco Paolo Cartechini - Questo evento sportivo di spessore internazionale rappresenta un’indubbia opportunità ed una vetrina per la nostra Città considerando che tra gli obiettivi primi dell’Amministrazione Comunale rientrano la promozione dell’attività sportiva, la promozione turistica e lo sviluppo economico del territorio locale.
Il Giro d’ Italia Ciclocross è una competizione internazionale importante che di anno in anno è cresciuta ed ha visto la partecipazione sempre più numerosa di sportivi. Ora il compito di dare ulteriore prestigio all’ evento sarà degli atleti impegnati nella competizione. Sabato 10 ottobre, alle 18:00, nella Sala Consiliare del Comune di Corridonia si terrà la conferenza stampa di presentazione dell’evento e un sentito e sincero ringraziamento lo voglio rivolgere a chi ha reso possibile con dedizione e costante impegno, l’organizzazione di questa seconda tappa del Giro d’Italia di Ciclocross in particolare il Sig. Francesco Baldoni, l’Associazione Bike Italia Tour, l’ASD Romano Scotti e tutti coloro che a qualsiasi titolo hanno collaborato per la buona riuscita del prestigioso evento sportivo».


DOMANI SERA LA CONFERENZA STAMPA - La conferenza stampa di presentazione si terrà domani sera, sabato 10 ottobre, alle 18:00, nella sala consiliare del municipio di Corridonia (in piazza Filippo Corridoni, 8). L’aula, scrigno d’arte e sede della massima assise cittadina, per le norme Covid è limitata a 30 posti a sedere, cui aggiungere altri 15 collocati nell’atrio adiacente. Per questo motivo l’ASD Romano Scotti ha predisposto l’ingresso su prenotazione mediante una richiesta formale sul sito ufficiale e la diretta streaming sui canali social. Inoltre, diversamente dalla prassi consueta, i pass box e parcheggio, saranno consegnati il sabato pomeriggio presso la segreteria di gara, contestualmente al ritiro.

IL GIC IN TVRai Sport segnala di aver inserito in palinsesto le prime due tappe del Giro d’Italia Ciclocross. Il GP Città di Jesolo, l’apertura, andrà in onda sui canali 57 e 58 del DTV questa sera, venerdì 9 ottobre alle ore 19:30, mentre la tappa di Corridonia è in programma per venerdì 16 ottobre alle 17:45. Sulle altre emittenti la tappa di Jesolo sarà disponibile secondo questo calendario:

  • Bike smart mobility (all'interno della trasmissione Scratch) Giovedì 8 ore 21.00

  • Teleromagna (e canale 518 di Sky): venerdì 9 ore 20.00

  • Toscana TV sport (canale 194 Toscana): mercoledì 14 ore 21.00

  • TeleBoario, (canale 71 Lombardia): sabato 1o ore 20.30

  • Bike smart mobility (canale 259 digitale terrestre) manderà in onda lo speciale nei seguenti orari (venerdì sera ore 22.30; sabato notte ore 04.30; sabato pomeriggio 16.30; domenica mattina 10.30)

NORMATIVA ANTICOVID – È applicato il protocollo emesso dalla Federazione Ciclistica Italiana. Tutti coloro che accederanno all’area interessata dalla manifestazione dovranno registrarsi presso la segreteria Covid dedicata allestita da ogni singolo comitato di tappa. Dovranno compilare gli appositi moduli, disponibili sul sito http://www.ciclocrossroma.it/covid/ entro le 23:59 di venerdì 09/10/2020. Nella medesima pagina è indicata la procedura guidata per la compilazione dell’elenco in foglio elettronico e la segnalazione alla società organizzatrice. Oltre che in forma digitale, tutti i moduli andranno consegnati in forma cartacea al check-point covid (misurazione temperatura corporea, accettazione, consegna braccialetto). Per eventuali difficoltà nella compilazione dei moduli si può scrivere congiuntamente a logistica.gic@gmail.com e a bikeitaliatour.covid@gmail.com. Attenzione: il modulo è ottimizzato per sistema operativo Windows; per chi usa Mac si consiglia di salvare ed esportare manualmente il file secondo la procedura classica e poi caricarlo nella pagina dedicata.