18 Dicembre Dic 2020 1705 4 months ago

Master Cross Selle Smp a Vittorio Veneto

Domenica torna il grande ciclocross con più di 500 iscritti alla prova organizzata dalla Cicloturistica Vittorio Veneto

Dorigoni 2019

Vittorio Veneto (Tv) – 18-12-2020 - Meno di 48 ore e si alzerà il sipario sul 36° Gran Premio Città di Vittorio Veneto, una delle competizioni di ciclocross più tradizionali e prestigiose del calendario italiano, che nel 2013 ha anche assegnato i titoli tricolori. La prova, inserita nel circuito Master Cross Selle Smp, sarà quest’anno a carattere nazionale. Organizzazione come sempre curata dalla Cicloturistica Vittorio Veneto capitanata dall’esperto Giacomo Salvador.

La gara a oggi, venerdì 18 dicembre, è CONFERMATA. La nuova ordinanza restrittiva della Regione Veneto non riguarda l’ambito sportivo. Il tracciato di gara, ricavato all’interno dell’Area Fenderl, è stato notevolmente rinnovato, ma rimarrà come ogni anno particolarmente tecnico e selettivo. La mente disegnatrice del percorso è l’instancabile Riccardo Piccin, che dall’estate scorsa sta lavorando all’interno del bosco per scovare nuovi spettacolari passaggi.

Si preannuncia una sfida di altissimo livello, con oltre 500 iscritti e la presenza di tutti i migliori talenti del panorama italiano. Nelle prove riservate agli open spiccano i nomi dei trionfatori dell’edizione 2019, a cominciare dall’altoatesino Jakob Dorigoni e dalla toscana Francesca Baroni, vera mattatrice di questa prima parte di stagione.

Vittorio Veneto fa parte del prestigioso circuito Master Cross Selle Smp, giunto alla 7^ edizione e che, negli ultimi anni, si è affermato nel panorama ciclocrossistico nazionale e internazionale. Nelle ultime edizioni, infatti, tutte le competizioni, sono state internazionali e sono state contraddistinte dal costante numero di partecipanti.

Quest’anno vista la riduzione delle prove causa emergenze Coronavirus e l’incertezza di recuperarne altre, il Master Cross Selle Smp non assegnerà classifica.

Programma

La prima competizione di giornata è prevista per le ore 9.00 e sarà riservata ai Master M/F. Seguiranno gli esordienti 2° anno M/F alle 10.20, gli allievi M/F alle 11.10, gli juniores alle 12.40, le donne open alle 14,30. Chiusura per gli open alle 15,30.

Il programma, visto l’elevato numero di iscritti, potrebbe subire qualche lieve modifica che, se sarà apportata, verrà comunicata domenica.

Area Team

In seguito alle richieste pervenute nei giorni scorsi, le formazioni ammesse all’Area Team riceveranno una email di conferma dal comitato organizzatore. Saranno due gli ingressi, Nord di Via Meril e Sud di Via San Gottardo. Il percorso sarà disponibile domani, sabato 19 dicembre, per le prove. Ricordiamo a tutti che alle 18,00 l’Area Fenderl verrà chiusa.

Per i restanti Team ed i Camper, è disponibile l’ampio parcheggio vicino la Stazione Ferroviaria di Vittorio Veneto, a poche centinaia di metri dal campo gara.

Moduli Covid

Saranno scaricabili dal sito www.trevisomtb.it i moduli autocertificazione per atleti ed accompagnatori, oltre al modulo di riepilogo per ogni società degli atleti ed accompagnatori presenti. I moduli dovranno essere già compilati e consegnati al controllo di ingresso nell’area di gara, dove saranno consegnati i bracciali dopo la misurazione temperatura. Gli accompagnatori sono ammessi in misura di 1 per ogni 2 atleti, con tolleranza di uno per piccoli numeri dispari di iscritti.

Premiazioni

Dopo ogni gara è previsto il podio per i primi 3 di ogni categoria. I rimanenti premi andranno ritirati presso la segreteria di gara.

Classifiche

Dato il divieto di esposizione in loco per evitare assembramenti, saranno pubblicate in tempi brevi sul web www.trevisomtb.it

Pubblico

Le normative non consentono la presenza di pubblico, l’accesso all’area di gara è riservata ad atleti, accompagnatori ed operatori dei servizi. Sarà a loro disposizione uno stand “ristoro” con panini e bibite. Per tutti coloro che entrano nell’area di gara è obbligatorio l’utilizzo della mascherina.

Confidiamo nella collaborazione da parte di tutti coloro che saranno presenti alla manifestazione. Nonostante le restrizioni, siamo sicuri che sarà, come ogni anno, una grande giornata di sport.