5 Ottobre Ott 2021 0907 12 days ago

Marche - Torcianti brilla a San Severino

Vincono anche lo junior Bartolini e l’allievo Serangeli nel Trofeo Team Co.Bo. PAVONI

S

S. Severino Marche (Macerata) - La cittadina maceratese S.Severino Marche inaugura la stagione marchigiana del ciclocross, avvalendosi dell’ideale giornata solare autunnale e di due centurie abbondanti di atleti (da varie regioni italiane e anche dall’estero). Nel verde anfiteatro di Villa Collio, il 9° Trofeo Team Co. Bo. Pavoni è allestito dall’omonima società, affiancata dal Tormatic Pedale Settempedano presieduto da Maurizio Bordi.

La griffe registica è dei gemelli fuoristrada Pietro e Paolo Pavoni, instancabilmente e promozionalmente all’opera insieme al sempreverde Aldo ‘Papà Pavoni’. Si alza il sipario stagionale tanto dell’ADRIATICO CROSS TOUR quanto del MASTER CICLOCROSS UISP.

Cronaca in linea con le aspettative. Il bicolore dominante è il giallo-nero del Bici Adventure – Piangiarelli Quintabà della vicinissima Gagliole (per cui la gara settempedana è l’amata corsa di casa, prediletta dai ragazzi di patron Walter Tombesi).

PRIMA CORSA - Sull’anello tecnico di km 2.6, il confronto degli juniores-donne-master maturi è appannaggio del neoacquisto toscano, ancora sedicenne, Federico Bartolini, in testa dall’inizio alla fine. Paolo Pavoni è secondo assoluto e migliore dei Master. Bronzo a Teodoro Torresi.

SECONDA CORSA - La scuderia ‘biciavventurosa’ detta il ritmo nella sfida allievi-esordienti: Fuga a tre, con Nicolò Grini e Michele Affricani, saltati in dirittura d’arrivo dall’abruzzese Giacomo Serangeli (Amici della Bici Junior - Pescara). Migliore esordiente si laurea il piemontese Nicola Cerame (Castellettese).

TERZA CORSA - Gabriele Torcianti perviene al ‘pokerissimo’, aggiudicandosi per la quinta volta il ‘Trofeo Team Co.Bo. Pavoni’. E’ il successo più importante, perché colto nella massima categoria open, quale under 23 dai notevoli trascorsi di talento-prodigio (pluritricolore e plurititolato da esordiente e allievo). Torcianti fa trio con Leonardo Caracciolo (Master 1) e Antonio Macculi (Elite Sport), che chiudono nell’ordine. Quarto Agostinelli. Quinto Pietro Pavoni (2° open).

Le vincitrici tra le donne sono l’umbra MARTINA COZZARI (Zhiraf Guerciotti, open), la maceratese GIULIA RINALDONI (Team Cingolani, allieve), l’emiliana EMMA SCALORBI (Calderara STM, donne esordienti).

I primi della categoria Master: EMANUELE SERRANI, FABRIZIO IACONI, MASSIMO VIOZZI, MARCO GORIETTI, PAOLO PIRANI, FRANCO DI VITA.

Primati G6: TOMMASO CINGOLANI, JOLANDA SAMBI.

Il carosello conclusivo promozionale di GIOCO CICLISMO ha i colori e l’entusiasmo dei verdissimi non tesserati in dimensione ludica.

Ordini di arrivo

Prima Corsa:
1. Federico Bartolini (Bici Adventure – Piangiarelli Quintabà – Gagliole)
2. Paolo Pavoni (Team Co.Bo. Pavoni – S.Severino Marche)
3. Teodoro Torresi (Bici Adventure – Piangiarelli Quintabà)
4. Giacomo Gheri (Velo Club Empoli)
5. Daniele Lisotti (Reparto Corse)
6. Giovanni Filippo Raimondi (Team Co.Bo. Pavoni)
7. Diego Pacifici (Bici Adventure – Piangiarelli Quintabà)
8. Alberto Laloni (Abitacolo Sport Club)
9. Luca Garofalo (Bici Adventure – Piangiarelli Quintabà)
10. Valloscuro Rocco (Infinity Bike)

Seconda Corsa:
1. Giacomo Serangeli (Amici della Bici Junior)
2. Nicolò Grini (Bici Adventure – Piangiarelli Quintabà)
3. Michele Affricani (Bici Adventure – Piangiarelli Quintabà)
4. Pietro Tintoni (Eurobike Riccione)
5. Luca Brancaleon (Ju Green Gorla)
6. Nicola Cerame (Castellettese – Cicli Varsalona)
7. Mattia Persiani (Pedale Rossoblù - Picenum)
8. Francesco Musilli (Pedale Rossoblù - Truentum)
9. Stefano Cavalli (Velo Club Cattolica)
10. Mirko Persico (Pedale Rossoblù)

Terza Corsa:
1. Gabriele Torcianti (Bici Adventure – Piangiarelli Quintabà – Gagliole)
2. Leonardo Caracciolo ( Triono Racing Centrobici)
3. Antonio Macculi (Team Cingolani)
4. Samuele Agostinelli (Passatempo Cycling Team)
5. Pietro Pavoni (Team Co.Bo. Pavoni)
6. Lorenzo Cionna (Team Cingolani)
7. Matteo Gambuti (Calzaturieri Montegranaro - Marini)
8. Edordo Crocesi (Team Falgiani – Marco Pantani)
9. Elia Ciabocco (Calzaturieri Montegranaro - Marini)
10. Fabrizio Iaconi (Bike Racing Team)

Foto (di Lanfranco Passarini):