1 Dicembre Dic 2021 1437 8 months ago

Sardinia Cross Cup - Bis di Pili e Lovicu

In palio la seconda prova del challenge regionale dedicato a Salvatore Meloni. Successo di partecipazione.

Andrea Lovicu (Cicli Demurtas Nuoro), Primo Nella Batteria Dei 60 Minuti

SORSO - Vento gelido, poco fango ma tanta adrenalina. C’erano tutti gli ingredienti, domenica, sotto la pineta di Platamona, per la 2° delle 8 tappe della “Sardinia Cross Cup” di ciclocross intitolata a Salvatore Meloni. Il “Ciclocross del Silis”, organizzato per la prima volta dalla giovane ma attivissima Ajo-Ergen di Federico Sanna, ha visto al via ben 106 corridori, in arrivo da tutta l’isola. Soprattutto conferme sul tracciato “alla belga” di 2200 metri, ricavato all’interno della pineta della Discesa a mare N. 7 di Sorso. Nella batteria di 30’, che ha visto gareggiare Esordienti, Allievi e G6, il successo è andato a Enrico Andrea Balliana (Arkitano MTB), bravo a riscattarsi nel testa a testa con Cristian Usula (Villacidro Triathlon), vincitore sette giorni fa a Monserrato. Sul terzo gradino del podio si è invece classificato Gabriele Carboni della Alghero Bike.

Altra conferma è arrivata dalla batteria dei 40’, dove l’atleta del Team Crazy Wheeels di Santa Giusta Gabriele Pili ha fatto registrare il “bis” dopo il successo in Campidano. Alle sue spalle, staccato soltanto nell’ultimo giro, ancora un secondo posto per Mirko Pani (Piscina Irgas). Terzo, nella batteria che ha visto al via ben 40 partenti, Mattia Fabbrini, piuttosto staccato dalla testa della classifica.

Nessun dubbio sul successo di Andrea Lovicu nella batteria dei 60’. L’atleta della Cicli Demurtas Nuoro ci ha messo due dei dieci giri in programma a costruire il suo successo. Metro dopo metro, Lovicu ha infatti imposto la sua ottima forma, non dando mai segnali di cedimento, e chiudendo agevolmente la contesa davanti a Michael Giua (Terranova). Bello il braccio di ferro per il terzo posto, che ha visto protagonisti Andrea Pillai (2000 Ricambi) e Nicola Saba, con il portacolori della UC Guspini bravo a dare la spinta decisiva negli ultimi due giri del tracciato.

Tra i giovani, da segnalare la bella prova di Stefano Dessì (Allievi 1° anno). Tra le donne menzione per Sofia Bonfanti della Ajo Ergen Team di Sassari che ha vinto nell’EWS e nella Assoluta Donne, Maria Girone del Veloclub Sarroch e Simona Lecca dell’Alghero Bike, nelle categorie W2 e W3.

Nelle foto: Andrea Lovicu; sotto: Gabriele Pili e Andrea Balliana