5 Dicembre Dic 2021 1708 8 months ago

Master Cross Emilia Romagna - Ceolin e Moro al Cimone

Nella seconda prova del challenge regionale rispettivamente tra uomini e donne open. Tutti i risultati

 MG 2453

Si è corsa ieri, alle pendici del Monte Cimone ricoperto di neve, la Seconda Prova del Master Cross Emilia Romagna che ha fatto da corollario alla Coppa Italia Giovanile Cx, sotto la perfetta organizzazione delle Società Ciclistiche Italia Nuova ed A Favore del Ciclismo, con la grande collaborazione del Comune di Fanano.

Percorso bellissimo ma anche molto tecnico e che, a causa del fango, ha messo a durissima prova tutti i partecipanti (250 Atleti/e). La giornata è cominciata con la gara riservata agli Juniores che ha visto grande protagonista Matteo Zucchi (L' Equilibrio Cycling Scholl) che ha fatto gara solitaria e giunto sul traguardo con 34" di vantaggio sul secondo classificato Matteo Fiorin (Cicli Fiorin Cycling Team), mentre completava il Podio Alessandro Mario Dante (Team Bramati Trinx Factory) che col trezo posto odienro ha guadagnato lamtesta della Classifica Master.

Orine d'Arrivo

1- Zucchi Matteo - L' Equilibrio Cycling Scholl -
2- Fiorin Matteo - Cicli Fiorin Cycling Team - a 34"
3- Dante Alessandro Mario - Team Bramati Trinx Factory - a 36"
4- Fiorentini Filippo - Sidermec F.lli Vitali - a 41"
5- Benassi Matteo - Team La Verde - a 2'06"

Si proseguiva con la gara Open Femminile con l'incontrastato dominio di Katia Moro (Dotta Bike Racing Team) che faceva fin dalla partenza il vuoto alle sue spalle. Concludeva la gara in seconda posizione dopo una splendida rimonta la Juniore Martina Recalcati (GS Sorgente Pradipozzo) mentre completava il podio Nicoletta Bresciani (Bonfanti Racing team). Sia la Moro (DE) che la Recalcati (DJ) consolidavano la loro Leaderschip nella Classifica Master, mentre tra le DU, con l'ottavo posto odierno, ha preso il comando della classifica Gilioli Marianna Angelica (Lugagnano Off Road).

Ordine d'Arrivo

1- Moro Katia - Dotta Bike Racing Team)
2- Recalcati Martina - GS Sorgente Pradipozzo - a 2'33"
3- Bresciani Nicoletta - Bonfanti Racing Team - a 1 G
4- Fiorin Sara - Cicli Fiorin Cycling Team) - a 1 G
5- Secchi Giorgia - Teckno Bike - a 1 G

Era quindi la volra degli Open Maschili dove ad imporsi abbastanza nettamenteè stato Federico Ceolin (Guerciotti Development) che fin dal primo giro ha fatto il vuoto alle sue spalle giungendo solitario al traguardo. Seconda posizione per Andrea Martinelli (Team Lapierre) mentre completava il podio Gabriele Bertini (Vallerbike). Col successo odierno Ceolin ha praticamente chiuso il discorso classifica Master Under 23, mentre Martinelli, col risultato odierno, ha preso la testa della classifica Elite.

Ordine d'Arrivo

1- Ceolin Federico - Guerciotti Development
2- Martinelli Andrea - Team Lapierre Trentino Alè - a 1'33"
3- Bertini Gabriele - Vallerbike - a 2'17"
4- Cecchi Filippo - Michele Bartoli Academy - a 3'39"
5- Paccagnella Thomas - Mainetti Metallurgica V Gt Trevisan - a 4'22"

Dopo la Pausa dedicata al Team relay Coppa Italia riprendeva le gare con la Categoria G6M/F. Nella Maschile dominio incontrastato della Cicli Fiorin che piazzava tre sui atleti sul podio con Giovanni Bosio incontrastato dominatore.

Ordine d'Arrivo

1- Bosio Giovanni - Cicli Fiorin Cycling Team)
2- Castellani Cesare - Cicli Fiorin - a 58"
3- Milani Lorenzo - Cicli Fiorin - a 1'02"
4- Chito' Alessandro - Velo' Montirone . a 1'09"
5- Vargas Cristian - Velo Club Cattolica - a 1'20"

Tra le Femmine dominio incontrastato di Sara Peruta (Mtb Monte Canto) che ha preceduto Elisa Zipoli (UC Cremasca) e Asia Vanuzzo (UC Castel Bolognese)

Ordine d'Arrivo

1- Peruta Sara -Mtb Monte Canto
2- Zipoli Elisa - UC Cremasca - a 51"
3- Vanuzzo Asia . UC Castel Bolognese - a 1'40"
4- Mucciarini Anna - AC Serramazzoni - 5'24"
5- Bordin Greta - Cicli Fiorin - a 6'18"

Hanno quindi preso il via gli Esordienti con la gara che assegnava anche i punteggi della Coppa Italia in quanto in gara gli atleti facenti parte delle Rappresentative Regionali hanno gareggiato coi colori della Regione di apparteneza e non della loro usuale Società. gara molto combattuta con Nicola Cerame (CR Piemonte A) che nel finale imponeva la sua legge andando a conquistare il successo in solitaria. Alle sue spalle chiudeva Gregorio Acquaviva (CR Piemonte A) mentre il podio era completato da Vincenzo Carosi (CR Lazio A). Con l'undicesimo posto conquistato il Lombardo Paolo Favero conservava la Maglia di Capoclassifica del Master.

Ordine d'Arrivo

1- Cerame Nicola - CR Piemonte A
2- Acquaviva Gregorio - CR Piemonte A - a 48"
3- Carosi Vincenzo - CR Lazio A - a 41"
4- Savio Emanuele - CR Piemonte B - a 1'26"
5- Tarallo Andrea - CR Lazio A - a 1'32"

Si arrivava quindi alla partenza della doppia gara Allievi con i Primo Anno partiti per primi intervallati di un minuto dai Secondo Anno. Anche queste due gare molto combattute.

Tra i Primo Anno aveva la meglio Ettore Fabbro (CR Friuli V.G.) che aveva ragione del solito avversario Riccardo Da Rios (CR Veneto A) mentre al terzo posto finiva Daniele Longoni (Cicli Fiorin). Il Valdostano Mattia Agostinacchio, col quinto posto assoluto, difendeva la Maglia di Capoclassifica del Master

Tra i Secondo Anno ennesimo monologo di Nicholas Travella (CR Lombardia A) che precedeva Tommaso Bosio (CR Piemonte A) mentre completava il podio Stefano Viezzi (CR Friuli V.G.). Col quinto posto al traguardo Cristian Fantini manteneva il comando della Classifica Master.

Ordine d'Arrivo AL1

1- Fabbro Ettore - CR Friuli V.G.
2- Da Rios Riccardo - CR Veneto A - a 15"
3- Longoni Daniele - GS Cicli Fiorin - a 1'16"
4- Brafa Federico Rosario - CR Lombardia B . a 2'12"
5- Agostinacchio Mattia - Scott Libarna Xco - a 2'23"

Ordine d' Arrivo AL2

1- Travella Nicholas - CR Lombardia A
2- Bosio Tommaso - CR Piemonte A - a 24"
3- Viezzi Stefano - CR Friuli V.G. - a 55"
4- Bertini Francesco - CR Toscana B - a 1'02"
5- Fantini Cristian - CR Lombardia A - a 1'15"

Si arrivava quindi all' ultima gara che vedeva le partenze separate delle Donne Allieve Primo Anno, seguite dalle Donne Allieve Secondo Anno ed infine dalle Donne Esordienti.

Anche queste gare, grazie ad un percorso molto selettivo, risultavano avvincenti anche perchè determinanti per definire quale Regione si sarebbe aggiudicata la Coppa Italia 2021.

Tra le DA1 splendido successo in solitaria per Angelica Coluccini (CR Toscana B). Al secondo posto una splendida Elisa Ferri (CR Toscana A), penalizzata in partenza da un problema meccanico che dopo duecento metri di gara la vedeva in ultima posizione già distanziata dalla coda del gruppo. Completava il Podio Martina Montagner (CR Friuli V.G.). L'emiliana Sofia Cabri, con la decima posizione conquistata, indossava la Maglia di Capoclassifica Master per la sua Categoria.

Tra le DA2 splendida prestazione di Greta Pighi (CR Lombardia B) che aveva ragione di una tenace Sara Tarallo (CR Lazio A) e di Arianna Bianchi (CR Lombardia A). La bolzanina Anna Auer, con il nono posto conquistato, conservava la maglia di Capoclassifica del Master DA2.

Conclusione con le DE con Elisa Bianchi (CR Lombardia A) che faceva gara solitaria precedendo la "figlia d' arte" Giorgia Pellizzotti (CR Veneto A) e Nicole Azzetti (CR LOmbardia B). Col quarto posto assoluto l'emiliana Valentina Bravi consolidava la sua Leaderschip nella Classifica del Master.

Ordine d'Arrivo DA1

1- Coluccini Angelica - CR Toscana B
2- Ferri Elisa - CR Toscana A - a19"
3- Montagner Martina - CR Friuli V.G. - a 35"
4- Sanarini Linda - CR Veneto B - a 1'15"
5- Bezzone Camilla - CR Piemonte B - 2'34"

Ordine d'Arrivo DA2

1- Pighi Greta - CR Lombardia B
2- Tarallo Sara - CR Lazio A - a 13"
3- Bianchi Arianna - CR Lombardia A - a 15"
4- Bulegato Alice - CR Veneto A- a 37"
5- Perusin Bianca - CR Friuli V.G.- a 40"

Ordine d'Arrivo DE

1- Bianchi Elisa - CR Lombardia A
2- Pellizzotti Giorgia - CR Veneto A - a 1'03"
3- Azzetti Nicole - CR Lombardia B - a 1'42"
4- Bravi Valentina - CR Emilia Romagna A - a 1'53"
5- Maisto Matilde - Bonfanti Racing Team - s.t.