7 Dicembre Dic 2021 0837 8 months ago

Tutto pronto a Faè di Oderzo per il Ciclocross Internazionale del Ponte

Ben 500 atleti al via della 4^ tappa del Master Cross Selle Smp

Presentazione Faè

Faè di Oderzo (Tv) – 06-12-2021 – Faè di Oderzo sta per diventare, per la 19^ volta, la capitale del ciclocross italiano. I rinomati vitigni di Prosecco di Borgo Barattin, nel cuore della pianura trevigiana, faranno come sempre da cornice al Ciclocross Internazionale del Ponte, 4^ tappa del Master Cross Selle Smp.

Il collaudato comitato organizzatore degli Sportivi del Ponte quest’anno ha apportato molte modifiche al tracciato di gara, rendendolo ancora più spettacolare e tecnico. Il meteo avrà naturalmente un ruolo fondamentale.

Sono quasi 500 gli iscritti, tra cui molti nomi prestigiosi, italiani e internazionali. Sarà al via il belga Dan Soete attualmente 9° nel ranking Uci e recentemente 10° ai campionati europei in Olanda. Il belga, vincitore a inizio stagione dell’Internazionale Treck Cup negli States, dovrà vedersela con un altro leader di livello assoluto, Marcel Meisen che torna a Faè per tentare il tris già riuscito a Daniele Pontoni e al belga Vincent Baestaens. Il 5 volte campione tedesco di ciclocross, ha trionfato in terra trevigiana nel 2015 e nel 2016, precedendo sempre la ruota di Gioele Bertolini.

Tra gli azzurri, sarà proprio il campione italiano Elite a lanciare la sfida e, soprattutto, a cercare la rivincita dopo la sfortunata gara di domenica a San Colombano Certenoli. Rottura della catena proprio quando era solo al comando. Proveranno a contrastarlo il friulano Davide Toneatti, i fratelli Samparisi e il beniamino trevigiano Filippo Fontana. Pronto al ritorno alle competizioni Nadir Colledani.

Tra le donne fari puntati su Eva Lechner, Silvia Persico, la tricolore Alice Maria Arzuffi, Gaia Realini e Rebecca Gariboldi. Occhi puntati anche sulle giovani atlete juniores, a cominciare da Auer, Corvi, Venturelli e Fontana.

Non mancheranno le emozioni nemmeno nella competizione degli juniores, dove l’emiliano romagnolo Luca Paletti tenterà nuovamente di mettere in saccoccia il successo, scontrandosi con Paccagnella, Vari e tutti i migliori interpreti del panorama nazionale.

Il Ciclocross Internazionale del Ponte è stato presentato ufficialmente presso la Trattoria da Bertola a Negrisia di Ponte di Piave giovedì 2 dicembre. Presenti il campione italiano Under 23 Filippo Fontana, i sindaci di Oderzo Maria Scardellato e di Ponte di Piave Paola Roma oltre ai rappresentanti della Federciclismo, il consigliere nazionale Cazzola, il presidente provinciale Dal Bò e il responsabile veneto del fuoristrada Michieletto.

E’ confermata per le gare internazionali la diretta televisiva su Raisport. Le competizioni mattutine saranno invece coperte da un’ampia diretta web. Il programma di gara ha subito alcune modifiche per quel che riguarda il pomeriggio. Di seguito il dettaglio.

Info gara

Programma

Ore 9,00 Master M/F
Ore 10,00 Esordienti M
Ore 10,50 Donne allieve e esordienti
Ore 11,40 Allievi M
Ore 12,45 Juniores M
Ore 13,40 Open F
Ore 14,40 Open M

Autocertificazioni Covid

Tutti coloro che accederanno all’area interessata dalla manifestazione dovranno compilare gli appositi moduli di autocertificazione, disponibili sul sito www.trevisomtb.it

Ufficio Stampa Master Cross Selle Smp