16 Febbraio Feb 2022 1211 5 months ago

La Coppa del Mondo di ciclocross torna sulla neve della Val di Sole

Dopo l’enorme successo del 2021, Flanders Classics ha confermato la presenza dell’evento di Vermiglio e Val di Sole anche nel 2022-2023: appuntamento il 17 dicembre 2022

20211212 Valdi Sole CX GPH 100 Min

Malé (TN), 16 Febbraio 2022 - C’è anche la Val di Sole nel calendario 2022/23 della Coppa del Mondo UCI di Ciclocross. Dopo il grande spettacolo offerto nello scorso dicembre, quando a Vermiglio è andato in scena il primo evento di ciclocross progettato per essere disputato su percorso interamente innevato, c’era grande attesa per l’annuncio del nuovo calendario da parte di Flanders Classics – la società di gestione della Coppa del Mondo.

I tifosi del ciclocross che hanno salutato con entusiasmo la novità, accorrendo a migliaia ai Laghetti di San Leonardo e davanti agli schermi televisivi, possono stare tranquilli: il ciclocross sulla neve di Vermiglio si conferma decima prova della prossima Coppa del Mondo, e sarà l’unico evento in Italia e l’unico su superficie nevosa.

Sabato 17 dicembre 2022 è la data da cerchiare in rosso dagli appassionati che potranno assistere al confronto fra le stelle della disciplina in condizioni ambientali uniche, che già nel 2021 hanno esaltato i più grandi interpreti e acceso i riflettori su un’innovazione che potrebbe, in futuro, proiettare il ciclocross verso i Giochi Olimpici Invernali.

Nel 2021 le vittorie andarono al belga Wout Van Aert nella gara maschile, e all’olandese Fem Van Empel al termine di un ultimo giro al cardiopalma che l’ha vista avere la meglio sulla connazionale Marianne Vos.

“Abbiamo ancora fresche nella memoria le emozioni di un esperimento riuscitissimo, che ci ha convinti a credere ancora più fermamente in quello che è rapidamente diventato l’evento sportivo top della nostra stagione invernale”, ha detto il Presidente di APT Val di Sole e Grandi Eventi Val di Sole Luciano Rizzi. – “La Coppa del Mondo di ciclocross rappresenta una grande occasione per il nostro territorio, sposandosi alla perfezione con il progetto Alpine Gravel, destinato a diventare prossimamente uno degli elementi caratterizzati della nostra offerta bike”.

Il progetto nato dalla collaborazione fra APT Val di Sole, Grandi Eventi Val di Sole e Flanders Classics, con il supporto del Consorzio Pontedilegno-Tonale e del Comune di Vermiglio, appare dunque destinato ad un presente ed un futuro luminoso. Con alle spalle un debutto di successo, l’obiettivo è puntato su una seconda edizione di livello ancora più alto, e capace di richiamare anche la presenza di pubblico di oltre confine, bloccato in dicembre dalle limitazioni legate all’emergenza COVID.

L’evento di Coppa del Mondo di Ciclocross del Dicembre prossimo arricchisce una stagione di appuntamenti bike già molto ricca per la Val di Sole. Dal 1° al 4 giugno, Folgarida aprirà la stagione estiva con IMBA Summit Europe, l’importante appuntamento di formazione e confronto dedicato al mondo della Mountain Bike, mentre dal 2 al 4 Settembre Commezzadura sarà il teatro del gran finale della Coppa del Mondo UCI di Mountain Bike.

Nella foto: Gli atleti impegnati sulla neve durante la tappa di Coppa del Mondo di Ciclocross a Vermiglio (Credits: Giacomo Podetti)