17 Maggio Mag 2022 1542 one month ago

La S.S. Sanfiorese organizzerà i Campionati Italiani giovanili 2023 di ciclocross

Il consiglio della Federazione Ciclistica Italiana ha ufficializzato la location in cui andrà in scena il prossimo tricolore CX

San Fior (Tv) – 17-05-2022 - Giornata carica di gioia e soddisfazione per la Società Sportiva Sanfiorese. Il consiglio della Federazione Ciclistica Italiana ha ufficializzato la location in cui andrà in scena il prossimo campionato italiano giovanile di ciclocross. Sabato 28 e domenica 29 gennaio 2023 Castello Roganzuolo si tingerà di tricolore con la regia organizzativa della Società Sportiva Sanfiorese!! La notizia è stata accolta con grande felicità da tutto il sodalizio trevigiano presieduto da Gastone Martorel, già primo cittadino di San Fior, che ora è chiamato ad un impegno organizzativo di altissimo livello e di grande responsabilità.

“Questa candidatura è nata quasi per scherzo dopo il grande successo del nostro ciclocross di dicembre – Commenta il presidente Gastone Martorel - L’apprezzamento per il nuovo sito di gara è arrivato dai partecipanti e dalle autorità federali, venete e non. Tutto questo ci ha subito fatto credere molto nella nostra candidatura. Questa assegnazione rende felici tutti i componenti del mio Team e tutti i nostri sponsor che da molti anni ci sostengono con passione”.

Il tracciato di gara ricalcherà, con molte novità, quello dell’8° Trofeo Comune di San Fior, gara a carattere nazionale inserita nel Master Cross Selle Smp che si è corsa nel mese di dicembre e che ha ricevuto apprezzamenti da tutti i partecipanti. Si svilupperà prevalentemente intorno alla Chiesa Monumentale dei Santi Pietro e Paolo, più conosciuta come la Pieve di Castello Roganzuolo, che si innalza sul colle più elevato del paese, un punto estremamente panoramico che offre una vista mozzafiato sulla pianura e sulle Prealpi trevigiane, tra ulivi e vigneti.

L’anno ufficiale di fondazione della gloriosa Società Sportiva Sanfiorese è il 1945, ma le prime riunioni risalgono già al 42. Dall’attività giovanile delle prime stagioni approdarono al professionismo Ferdinando Della Giustina e i due De Zan (Italo e Domenico). Nel 1975 l’attività giovanile prese un nuovo slancio con ancora attivo l’inossidabile Gino Tonon (primo DS della Sanfiorese) e, tra gli altri, Lamberto Brescacin a cui è titolata una competizione che da quasi cinquant’anni apre la stagione ciclistica regionale su strada. Sono approdati al professionismo Daniel Pizzol e Giampaolo Johnny Fregonese.

La Società Sportiva Sanfiorese è una società perfettamente integrata nel territorio che ha a cuore la crescita sana dei giovani e la pratica sportiva del ciclismo e collabora attivamente con le altre associazioni e comitati sia a livello comunale che provinciale.

Nella storia più recente si è affermata come vivaio giovanile di riferimento del panorama ciclocrossistico nazionale. Filippo Fontana nel 2016, la sorella Beatrice nel 2019, Riccardo Da Rios nel 2020, Pietro Deon nel 2021 e nel 2022. Questi sono i titoli tricolori più recenti conquistati dalla pattuglia rosso nera, a cui vanno aggiunte altre prestigiose maglie, come quella del Giro d’Italia di ciclocross.