30 Novembre Nov 2022 0957 2 months ago

Lazio - A Ferentino la seconda prova del Trofeo Romano Scotti

Giovedì 8 dicembre 2022, la macchina organizzativa di Lazio cross si sposta nel comune di Ferentino. La provincia di Frosinone accoglie gli amanti del Ciclocross nel parco di Fontana Olente.

Image003

Giovedì 8 dicembre 2022, la macchina organizzativa di Lazio cross si sposta nel comune di Ferentino. La provincia di Frosinone accoglie gli amanti del Ciclocross nel parco di Fontana Olente. Dopo l'apertura del calendario di circuito con Ovindoli, tappa abruzzese organizzata in concomitanza con il prestigioso Giro d'Italia di Ciclocross, sarà la MTB FERENTINO BIKERS guidata da Ornella Amantini e Aurelio Morini, a proseguire il progetto ciclistico più emozionante della stagione autunnale per gli atleti laziali. Massimo Folcarelli e lo staff di Lazio Cx andranno a disegnare il nuovo tracciato della gara e sicuramente ci sarà da divertirsi. Il parco è vicinissimo allo svincolo dell'autostrada A1 e soprattutto è già conosciuto per essere stato location dell'ultima prova della scorsa edizione del Gic. Si potrà fare una bella partenza baciata dalla luce del sole, visto che la zona è completamente esposta e ci saranno tante curve fino al famoso boschetto che presenta dei saliscendi interessanti per chi ama il gesto tipico del ciclocross, bici in spalla e si superano gli ostacoli. L'ospitalità nel parco è stata garantita dalla D&D Silvano DI MAGGIO e figli.

L'azienda marchigiana Giemme Sport ha messo a disposizione le coloratissime maglie di Leader per i capoclassifica che si sono dati battaglia già a Ovindoli - AQ. La segreteria di circuito, curata da Gianluca Babusci, sulla pagina Facebook dedicata a Lazio Cross, ha già pubblicato le classifiche per ogni singola categoria e in occasione della seconda prova, come ha sancito l'ormai storico regolamento, ci sarà la vestizione in fase di premiazione post gara.

Tutti i classificati dal primo al quinto posto verranno omaggiati con premi in natura. Non mancherà il sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo e il delegato allo sport Nicola Dell'Olio. A premiare gli atleti, verrà anche una gradita quota rosa come Angelica Schietroma, assessore alla cultura del comune ciociaro. Molti sono gli invitati tra le autorità del Comitato regionale laziale di Federciclismo e tra i nostri sostenitori, che ogni anno immancabilmente si spendono per la riuscita di questo progetto di sport. Da Caffè Piacentini, a Pro Action, da Gentili Legnami a Selle Smp. Non mancano all'appello Challenge, Chinotto Neri, Race Mountain Bike Factory e naturalmente la macchina fotografica di Bit e Led che puntualmente pubblicherà gli scatti di ogni gara negli album dedicati, sul social Fb.

Locandina e programma sono già on web per ogni informazione e dettaglio. Ci sono molte strutture alberghiere nella zona per chi arriva nella giornata di sabato ma il tracciato ultimato potrà essere visionato solo nella mattina di domenica prima della partenza dei G6, stabilita per le ore 9.15. Dalle 9.30 ci sarà la bagarre degli Esordienti e Allievi M-F, alle 10.40 sarà la volta di Juniores e tutte le donne e i master di seconda fascia (m4-m5-m6 ed over). Alle ore 11.40, si svolge la gara regina, quella degli Open, con partenza congiunta dei master di fascia 1, comprendente gli ELITE MSport, m1,m2 ed m3.