13 Gennaio Gen 2024 1830 5 months ago

Tricolori ciclocross 2024 - Alla FAS Airport Services Guerciotti Premac la staffetta

Il quartetto composto dall’U23 Tommaso Ferri, dallo junior Mattia Proietti Gagliardoni e dagli Elite Sara Casasola e Gioele Bertolini si è imposto nella prova a staffetta precedendo di 17” la ASD DP66 e di 40” il Team Beltrami TSA Tre Colli. Tra gli amatori vince il Team Cingolani.

Il Podio Nel Team Relay Delle Categorie Agonistiche

CREMONA (CR) – Si chiude con il successo del sodalizio organizzatore nel Team Relay la prima giornata dei Campionati Italiani di Ciclocross, ospitati al Parco al Po di Cremona in occasione del 44° Gran Premio Mamma e Papà Guerciotti.

Il quartetto della FAS Airport Services Guerciotti Premac, composto dall’U23 Tommaso Ferri, dallo junior Mattia Proietti Gagliardoni e dagli Elite Sara Casasola e Gioele Bertolini si è imposto nella prova a staffetta precedendo di 17” la ASD DP66 e di 40” il Team Beltrami TSA Tre Colli.

«Al termine di una giornata ricca di soddisfazioni, con oltre 260 amatori al via, mettiamo in bacheca un nuovo titolo italiano», ha sintetizzato patron Paolo Guerciotti, che nel 2024 celebra il 60° anniversario dalla fondazione dell’azienda. «Speriamo di toglierci altre soddisfazioni domani nelle gare individuali, ma questo successo ci regala già un bel motivo per brindare».

La formazione lombarda aveva già vinto il Team Relay tricolore nel 2023 a Ostia Antica, sempre precedendo i friulani della DP66. Prima della prova riservata ai team agonistici, a cimentarsi nella staffetta erano state le formazioni amatoriali. A fare la voce grossa è stato il Team Cingolani che, dopo aver vinto in mattinata due titoli individuali con l’M1 Antonio Macculi e la M2 Ania Bocchini, ha messo la ciliegina sulla torta dominando la competizione.

Merito di Claudio Moronci, Alessandro Diletti e dei già citati Ania Bocchini e Antonio Macculi, che hanno fermato le lancette sul tempo di 34’ e 38”, anticipando di 2’ e 49” il Team Co.Bo Pavoni (composto da Giovanni Filippo Raimondi, Michele Salza, Mery Guerrini ed Emanuele Ciarletti) e di 4’ e 36” la MTB Academy Giaveno (Sara Brogiato, Mattia Roppolo, Flavio Leone e Lorenzo Micca): bella soprattutto la sfida per il bronzo, con la formazione piemontese che ha avuto la meglio per soli 3” dei bergamaschi del Bonfanti Racing Team.

Domani, domenica 14 gennaio, la scena se la prenderanno gli oltre 260 atleti delle categorie agonistiche, che si contenderanno le sei maglie tricolori in palio: Elite uomini, Elite Donne, Under 23 uomini, Under 23 donne, Junior uomini e junior donne.

Le gare saranno trasmesse sulla piattaforma PMG, mentre la RAI trasmetterà in diretta la prova degli Elite uomini, in programma alle ore 11:15. Risultati real time consultabili anche su mtbonline.it/live

Il programma della seconda giornata dei Campionati Italiani di Ciclocross

9.00 Juniores Uomini
10.00 Juniores Donne
11.15 Elite Uomini
12.40 Under 23 Uomini
13.50 Under 23 Donne
15.10 Elite Donne

Sopra: il podio assoluto; sotto: quello amatoriale.