30 Gennaio Gen 2024 0937 4 months ago

Tommaso Cingolani regala alle Marche il titolo italiano di ciclocross allievi primo anno

A Castelletto di Serravalle il secondo posto va a Dell’Olio. Terzo, a 17", il friulano Massimo Bagnariol

Cingolani

Si è chiusa con un exploit ai massimi livelli la stagione del ciclocross marchigiano con il trionfo tricolore di Tommaso Cingolani ai Campionati Italiani giovanili, per esordienti e allievi, disputati a Castelletto di Serravalle, in Emilia Romagna, con l’organizzazione del sodalizio locale Asd A Favore del Ciclismo di Fabio Sgarzi.

Nella gara allievi primo anno, sono stati 100 gli atleti sulla linea di partenza con Tommaso Cingolani (Team Cingolani) che è entrato a pieno diritto tra i protagonisti insieme al diretto avversario Francesco Dell’Olio (pugliese della Fusion Bike), a sua volta protagonista di un gran recupero nell'ultimo giro. Tra i due, all’arrivo, il divario è stato esiguo di soli due secondi con Cingolani che è andato alla conquista della maglia tricolore nonostante una scivolata, lasciando il secondo posto a un mai arrendevole Dell’Olio. Terzo, a 17", il friulano Massimo Bagnariol della Bandiziol Cycling Team, quinto il fratello gemello Filippo Cingolani (Team Cingolani) che un anno fa vinse il titolo italiano a San Fior in Veneto quando era esordiente secondo anno.

Al penultimo giro c’è stata la svolta in cui ho allungato sugli altri e ho fatto un giro da solo. Sono scivolato in discesa ed è stato l’unico momento da brivido ma avevo in pugno la vittoria che dedico a tutto il mio team e alla mia famiglia”. Marchigiano di Senigallia, classe 2009, Tommaso Cingolani, in questa stagione del Ciclocross ha vinto otto gare di cui il Giro d'Italia allievi primo anno, il cross del Ponte a Faè di Oderzo e il Master Cross di Brugherio.

Oltre alla spumeggiante vittoria di Tommaso e al quinto posto di Filippo Cingolani, vanno evidenziati altri brillantissimi piazzamenti ottenuti nella top-15: tra questi il dodicesimo posto di Elisa Corradetti (Team Di Federico) tra le allieve donne secondo anno, il decimo posto di Stella Forti e di Giulio Vitali del Team Cingolani tra gli esordienti secondo anno.

Obiettivo traguardo raggiunto anche per il resto degli atleti delle altre compagini marchigiane: Alessandro Pazzaglini (Zero24 Cycling Team), Jacopo Pascucci (Gruppo Ciclistico Matelica), Leonardo Grini (Bici Adventure Team), Guglielmo Mazzalupi (Gruppo Ciclistico Matelica), Leire Storani Ruiz Navarro (Recanati Bike Team), Vittoria Cardinali (Recanati Bike Team) tra gli esordienti primo anno, Mattia Leonardi (Recanati Bike Team), Matteo Bruni (Team Cingolani), Davide Sdruccioli (Team Cingolani), Manuel Lassandari (Recanati Bike Team), Jacopo Piaggesi (Team Cingolani), Marco Diletti (Team Cingolani), Federico Diletti (Team Cingolani), Chiara Moriconi (Gruppo Ciclistico Matelica), Camilla Magnapane (Tormatic Pedale Settempedano), Olimpia Adamo (Recanati Bike Team), Caterina Vignoni (Recanati Bike Team), Alessandro Viviani (Progetto Ciclismo Piceno) tra gli esordienti secondo anno anno, Filippo Cocci (Villa Sant’Antonio-Cicli Cocci), Gianmarco Berluti (Team Cingolani), Ludovico Mazzalupi (Gruppo Ciclistico Matelica), Riccardo Bacchiocchi (Team Cingolani) tra gli allievi primo anno, Edoardo Fabbri (Team Cingolani) e Diego Annese (Gruppo Ciclistico Matelica) tra gli allievi secondo anno.

Su otto maglie portarne a casa una è stata una bella soddisfazione per il nostro movimento ciclistico” ha affermato il presidente regionale FCI Marche Lino Secchi che si è congratulato sul palco premiazioni con Tommaso Cingolani, estendendo il proprio ringraziamento e di tutto il consiglio direttivo del CR Marche, per i valori espressi sul campo, a tutte le società e gli atleti che hanno onorato l’impegno a Castelletto di Serravalle, in presenza di tutti i migliori esordienti e allievi del ranking nazionale.

A questo link https://www.facebook.com/afavoredelciclismo/videos/405377945219804 le immagini dei campionati italiani con riferimento alla gara di Tommaso Cingolani da 4.19’00” a 5.03’00” con le fasi della partenza, dell'arrivo e delle premiazioni.